Fuga di gas in pieno centro

L’area è rimasta transennata per ore

Un’auto ha investito una cassettina del metano

L'area transennata dai Carabinieri
Momenti di panico si sono vissuti ieri pomeriggio nella cittadina tirrenica. Intorno alle 16 un’automobile che percorreva la rampa di accesso alla città dalla Statale 522 ha perso aderenza con l’asfalto reso viscido dalla pioggia, uscendo fuori strada ed andando a sbattere su una cassetta del metano posta ai margini della carreggiata. L’urto non ha, fortunatamente, avuto conseguenze per il conducente del mezzo, ma ha provocato la fuoriuscita del gas che si è propagato nella zona, oltretutto densamente popolata. Il tempestivo intervento dei Carabinieri della Compagnia di Tropea ha evitato che la situazione avesse conseguenze ben più gravi. I militari dell’Arma hanno, infatti, transennato opportunamente l’area, in attesa del supporto dei Vigili del Fuoco provenienti da Vibo Marina. Una volta giunti sul luogo, le Fiamme Rosse hanno provveduto ad interrompere la fuga di gas, dopo un intervento che ha avuto una durata di circa due ore, riportando così alla normalità il traffico veicolare che transitava nella zona.

Condividi l'articolo
Alessandro Stella
Alessandro Stella
Scrittore, ha pubblicato i romanzi "La donna di Susa" e "Il pianto del monachello" per Pellegrini editore. Collaboratore della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista pubblicista iscritto all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria nell'elenco pubblicisti.