Felice Palamara, giovane seminarista

Manca meno di un mese al conferimento del sacro ordine del Diaconato al giovane seminarista Felice Palamara, appartenente alla parrocchia della SS. Annunziata, ma la notizia si è già sparsa velocemente tra i fedeli, che l’hanno accolta con gioia.
Sabato 20 novembre alle 17, infatti, durante la vigilia della solennità di Cristo re dell’universo, nella Cattedrale di Mileto il vescovo mons. Luigi Renzo conferirà il diaconato a quattro giovani della Diocesi di Mileto-Nicotera-Tropea. Con il diaconato, primo grado del sacramento dell’ordine, i giovani compiranno un passo importante verso il sacerdozio. In questa circostanza verranno pronunciate le promesse di celibato e obbedienza e l’impegno alla preghiera quotidiana.

Molti sensi unici e divieti di sosta

Traffico meno congestionato all’uscita della scuola. Questo l’obiettivo che ha spinto l’amministrazione comunale di Tropea a istituire una serie di divieti di sosta e di sensi unici di marcia nelle vicinanze dei plessi scolastici. L’ordinanza, in particolare, è mirata a regolamentare la circolazione nei pressi della scuola elementare e di quella materna, «al fine di agevolare –si legge nel documento – la mobilità dello scuolabus e delle famiglie degli studenti che quotidianamente si recano presso le sedi scolastiche».

La commemorazione dei defunti

Per molte persone il giorno della commemorazione dei defunti rappresenta, spesso, una delle poche occasioni per riportare alla mente ricordi di parenti, amici o semplici concittadini con cui si è condivisa un’esperienza di vita.
In alcuni cimiteri, come quello di Tropea, è difficile non lasciarsi suggestionare dal susseguirsi di innumerevoli lapidi ultracentenarie, dalla presenza di grandi  monumenti innalzati in ricordo dei propri cari estinti, dalle tante tombe incaricate di custodire i figli più illustri della città.
Uomini santi e venerabili, nobili patrizi e valorosi ufficiali, artisti del calibro di Albino Lorenzo o di Raf Vallone, tutti insigni personaggi che hanno dato lustro e onori alla città, portandosela nel cuore anche quando, ancora in vita, si trovarono altrove.

Marina del Convento, ennesimo crollo

Ieri pomeriggio, attorno alle 18, si è verificato l’ennesimo crollo di materiale dal costone della rupe nei pressi della Marina del Convento. Nello stesso punto, a una decina di metri di distanza, erano caduti i grossi massi che richiesero l’intervento della provincia e la costruzione del cosiddetto “muro del pianto”. La frana di ieri, per fortuna, non ha provocato danni a cose o persone, ma poteva risolversi in una tragedia, se vi fosse stato qualcuno nel tratto di strada sottostante. Il lungomare è stato chiuso al traffico in via precauzionale.

La cometa 103P/Hartley 2 si avvicina

Il prof. Toni Scarmato è laureato in Astrofisica all’Università di Bologna classe ’88. Residente a San Costantino di Briatico, socio dell’Unione astrofili italiani e collaboratore della NASA è un “cacciatore di comete”. È conosciuto a livello internazionale ed in particolar modo per la scoperta della cometa numero 1000 attraverso il satellite artificiale Soho (Solar heliospheric observatory).

La bisaccia del pellegrino

Novembre 2010, prima settimana: 31 ottobre-6 novembre 2010
1. Vangelo della domenica – «Zaccheo: l’uomo ritrovato».
2. Aspetti della vita – Tutti i Santi e Tutti i Defunti.
3. Un insegnamento di S. Alfonso – L’apparecchio alla morte.
4. La settimana con la liturgia = 1-6 novembre
5. Saggezza calabrese = Giudizio: inferno o paradiso?

Lo spirito è quello giusto

Ottimo esordio casalingo dell’Asd Nuova Tropea presieduta da Gaetano La Torre che si è imposta con tre reti a zero sull’Angels Team di Zambrone. Lo stadio Girolamo Grillo di Parghelia è stato letteralmente invaso da tantissimi tifosi, appassionati e famiglie con bambini, proprio come  i dirigenti della nuova realtà calcistica si aspettavano. E’ stato tutto perfetto grazie all’organizzazione e al lavoro instancabile della dirigenza e dei collaboratori  Gregorio Scidà e Tony Addolorato, ai ragazzi che hanno organizzato un punto ristoro e hanno fatto da speaker elencando le formazioni. Tanto entusiasmo che si è tradotto nell’assistere ad una partita sostanzialmente dominata, specialmente nel secondo tempo, dalla squadra di casa che indossava i colori biancoazzurri.

Caso di stalking tra donne

Ennesimo caso di stalking nella nostra provincia, al quale hanno messo la parola fine i Carabinieri della stazione di Spilinga, guidati da Vincenzo Boerio. Questa volta, però, sono due donne le protagoniste del fatto di cronaca. L’altro ieri, nel primo pomeriggio, gli uomini dell’arma hanno messo agli arresti una donna del luogo, F.M., casalinga di anni 57, in ottemperanza all’ordine di custodia cautelare emesso dal G.i.p. del Tribunale di Vibo Valentia, perché ritenuta responsabile dei reati di stalking, violenza privata, minaccia grave, ingiuria e danneggiamento a seguito incendio ai danni di una donna di 39 anni di Drapia. L’arrestata si trova ora agli arresti domiciliari per come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

A Tropea rinasce il calcio

A Tropea rinasce la voglia di sport. Con la sfida odierna tra la “Asd Nouva Tropea 2010” e la “Angels T. Zambrone”, è finalmente cominciata l’avventura calcistica della nuova realtà sportiva cittadina. Presso il vicino stadio comunale di Parghelia, dove verranno disputate le partite casalinghe della squadra tropeana, è stato quindi dato il calcio d’inizio di questo primo campionato di Terza Categoria. Quella di oggi pomeriggio, che i padroni di casa hanno stravinto per 3 a 0, è stata una sfida importante, almeno dal punto di vista simbolico, rappresentando molto per gli amanti di questo sport, che in città sono tantissimi.

Centocinquantenario dall’unità d’Italia

Anche nella cittadina tirrenica fervono i preparativi per la commemorazione del centocinquantenario dall’unità d’Italia. Parte infatti oggi un corso commemorativo, composto da dodici appuntamenti che si terranno sino ad aprile, organizzato dall’Istituto di istruzione superiore di Tropea, diretto dalla dr.ssa Beatrice Lento, dall’associazione culturale «Anthropos», presieduta da Ottavio Scrugli, e dall’associazione «Amici della Fondazione Don Mottola», presieduta da Albino Gorini.

Ritrovato il quadro di Ligabue

E’ stato ritrovato il quadro di Ligabue che il regista Virgilio Sabel (detto “u’Torinesi”) aveva lasciato in eredità al Comune di Ricadi, dove l’artista visse parte della sua vita sua vita e morì. Lo ha ritrovato il figlio dell’allora sindaco Franco Laversa, dopo una ricognizione nell’ufficio del defunto genitore, e lo ha consegnato nelle mani del comandante della stazione dei carabinieri di Spilinga Vincenzo Boerio, che ha informato subito il comandante della Compagnia di Tropea Francesco Di Pinto.

Halloween non è festa cristiana!

Alcuni anni fa, mentre ero parroco in una piccola parrocchia del salernitano, interruppi decisamente la preparazione della festa di Halloween che le catechiste (!) stavano preparando con i bambini del catechismo. Mi rendevo conto che la proibizione provocava malcontento, ma forse avrebbe ottenuto l’effetto desiderato di suscitare una considerazione su questa tradizione paganeggiante, purtroppo assorbita acriticamente dai media.

Cammino regionale di fraternità

La confraternita del “Santissimo Salvatore e di Santa Maria Maddalena degli ortolani” di Tropea ha partecipato al sesto cammino regionale di fraternità, che si è tenuto la scorsa settimana a Bagnara. All’incontro di preghiera, organizzato da un comitato costituito per l’occasione con il contributo dei priori, dei sacerdoti e delle istituzioni locali, hanno partecipato ben 58 confraternite, provenienti da tutta la Calabria, con un numero stimato di 1000 confratelli.

Escavatore danneggiato da un incendio

Escavatore danneggiato da un incendio. Il fatto è avvenuto la scorsa notte a Parghelia, attorno alle 22. Il mezzo cingolato è praticamente inutilizzabile. L’abitacolo è andato distrutto, gli interni sono stati completamente carbonizzati dalle fiamme, che hanno inoltre invaso il vano motore. La ditta Restuccia stava utilizzando il mezzo da lavoro lungo la strada statale 522 (ex strada provinciale 16), a circa duecento metri dalla stazione di rifornimento Esso e dalla prospiciente uscita che porta verso i comuni limitrofi di Daffinà e Zaccanopoli.

Autobotte carica di acqua potabile

Mentre le zone della costa più colpite dall’alluvione sono state visitate, nel pomeriggio di domenica, dal governatore della Calabria Giuseppe Scopelliti, che assieme al presidente della Provincia Francesco De Nisi, ai tecnici ed ad altri rappresentanti istituzionali hanno cercato di rendersi conto della situazione, non è cessato, durante tutta la giornata, il lavoro degli uomini della Protezione Civile.

Aperto ieri sera a Mileto

Con una celebrazione molto solenne e partecipata il Vescovo della diocesi, mons. Luigi Renzo, ha aperto lo speciale Anno Giubilare in occasione dell’80° anniversario della dedicazione della nuova Cattedrale di Mileto, avvenuta il 25 ottobre 1930, per le mani di mons. Paolo Albera. Mons. Renzo ha anche benedetto la nuova e bella cattedra episcopale, realizzata completamente in legno e che riporta in tre pannelli la chiesa cattedrale e le due concattedrali di Nicotera e Tropea. Nella straordinaria occasione il Vescovo ha dato il mandato ai collaboratori pastorali (catechisti, responsabili della liturgia, della caritas…) in un grande sentire di comunione ecclesiale.

Sul Burmaria si poteva intervenire

A proposito di danni provocati dal maltempo. Vi riproponiamo qui di seguito un pezzo, scritto dal nostro redattore Mario Vallone, pubblicato su questo sito ai primi di aprile. Vi consigliamo di rileggere con attenzione la parte da noi sottolineata. In pratica, un geologo, Enzo Morelli, aveva lanciato un allarme sul torrente Burmaria. Quanto allora prospettato dall’esperto professionista vibonese si è verificato nei giorni scorsi. I detriti cha hanno invaso il porto (precisiamo: solo quelli riversatisi nella zona portuale del Comune di Tropea) provenivano infatti, con ogni probabilità, proprio da questo ruscello!

La giornata di EquoSud

Si tratta di un mercatino dei piccoli produttori calabresi che, con l’aiuto degli promotori di questo progetto, sarà possibile accogliere in ciascun comune della Calabria, qualora ne condividessimo il messaggio.
Nel vibonese un’iniziativa del genere potrebbe sviluppare risorse territoriali e potenzialità inaspettate.
Cos’è EquoSud? È un consorzio di piccoli produttori calabresi, nato nei pressi di Reggio Calabria, che liberamente si tengono al di fuori della filiera della grande distribuzione.

Tropea in costante allarme

Il maltempo di questi giorni, che ha provocato a Tropea l’esondazione dei torrenti nel quartiere della Marina e il riversamento di fango e detriti nel porto, desta ora preoccupazioni crescenti tra gli abitanti del quartiere Campo di sopra.
A stare in costante allarme, in particolare, sono quei cittadini che abitano ai piedi delle colline ricadenti nel territorio comunale di Drapia.
Appare evidente, ad esempio, la pericolosità di alcuni costoni della collina su cui sorge la piccola cappella dedicata alla Madonna del Carmelo, meglio conosciuta come «Conicea».

Addio a Guglielmo Lento

Stamane è giunta in redazione la triste notizia della prematura scomparsa di Federico Guglielmo Lento, già Onorevole della Repubblica Italiana, amante profondo della sua terra e nostro fedele lettore. Alla famiglia Lento, alle sorelle Gasperina e Beatrice, le nostre più sentite condoglianze. I funerali si terranno domani alle ore 11,00 a Gela.