La bisaccia del pellegrino

1. Vangelo della domenica 31 luglio – XVIII Domenica T.O. – Anno A – «…Voi stessi date loro da mangiare»
2. Aspetti della vita – 22° Jamboree mondiale dello scoutismo
3. Un incontro con S. Alfonso – 1° agosto festa di S. Alfonso.
4. Vivere la settimana con la liturgia = 1-6 agosto 2011.
5. Curiosità calabresi del passato = La donna nella famiglia calabrese

Polizia municipale ridotta all’osso

La situazione del Corpo di Polizia municipale (Pm)di Tropea è ormai diventata difficile da gestire. Da quando anche il comandante Francesco Marciano ha ottenuto il trasferimento per mobilità volontaria esterna alla Camera di commercio di Reggio Calabria, gli agenti in servizio sul territorio comunale sono rimasti soltanto sei, più uno che riveste l’incarico di responsabile pro tempore. Sei unità al posto delle 14, che sono invece previste in pianta organica. Oltre al comandante sono previsti infatti un vicecomandante, due sottufficiali specialisti di vigilanza, undici agenti. La situazione attuale è perciò imbarazzante, visto che manca oltre la metà del personale previsto in organico al Corpo di Pm.

Documentario in diretta su brattiro.net

Domenica sera alle 21, collegandosi al sito bratttiro.net ,sarà possibile seguire in diretta web lo svolgimento della serata durante la quale sarà presentato al pubblico il documentario di Enzo Carone “Medici del corpo e dell’anima”. La proiezione, il cui ingresso è libero, è in programma in “piazza Saladino”. Tutti i brattiroesi sparsi nel modo avranno quindi la possibilità, grazie allo staff del sito brattiro.net, di assistere alla presentazione del filmato (solo in Argentina vi è una comunità molto più numerosa di quella che oggigiorno risiede a Brattirò).

Scovate 113 piante di cannabis a Nicotera

Nella giornata di ieri, nel corso di uno specifico servizio finalizzato a contrastare il fenomeno della coltivazione illegale di sostanze stupefacenti, i Carabinieri della stazione di Limbadi, unitamente a personale dello Squadrone eliportato Carabinieri Cacciatori Calabria di Vibo Valentia, hanno tratto in arresto in flagranza di reato Antonio Gallone, 74enne di Nicotera (VV), frazione marina, pensionato, poichè colto nella flagranza del reato di coltivazione di sostanze stupefacenti.

La Pro loco elogia il lavoro di Callipo

Dalla Pro loco di Tropea giunge il vivo apprezzamento per l’iniziativa dell’Assessorato provinciale al Turismo di istituire una linea di collegamenti a basso costo tra i paesi turistici del vibonese e l’aeroporto di Lamezia Terme. «Apprendiamo con molto interesse – recita una nota diramata dal presidente Mario Lorenzo – , e da parte nostra, e, soprattutto, da parte dei turisti, l’istituzione, fortemente voluta dall’assessore Gianluca Callipo, del “Tourist Shuttle”, servizio già proposto in via sperimentale durante la stagione 2009, e riguardo al quale abbiamo ricevuto moltissimi complimenti da parte dei moltissimi turisti che ne hanno usufruito».

A breve il Tropea film festival

Tutto pronto per il “Tropea Film Festival” (Tff). Sono passati pochi giorni dal riuscitissimo premio letterario promosso dall’Accademia degli affaticati, che il teatro del porto di Tropea è già pronto ad accogliere la kermesse cinematografica organizzata dall’“Associazione Tropeana” di Bruno Cimino. La manifestazione culturale quest’anno amplierà l’offerta di attività collaterali di pubblica utilità.
«Questo festival deve essere identificato come una manifestazione culturale di impegno sociale – afferma il direttore Cimino – altrimenti che senso avrebbe realizzare un qualunque evento artistico?». Per questo motivo, la quinta edizione del Tff, che partirà mercoledì 17 agosto, includerà già dal giorno dell’inaugurazione tre proiezioni dedicate alla lotta contro la violenza sulle donne, alla lotta contro la criminalità ed alla tutela del mare.

Partito il servizio estivo di trasporti urbani

È partito da un paio di giorni il servizio estivo di trasporti urbani. Quattro sono le linee attive in città, utilissime per i turisti che scelgono di muoversi in tutta libertà evitando lo stress di doversi incolonnare in lunghe code o di doversi perdere alla ricerca di un parcheggio anche durante le proprie vacanze. Il primo servizio, forse il più utile, è quello della circolare urbana. Gli orari e le fermate, in vigore dal 22 luglio al 31 agosto, riescono ad abbracciare l’intero arco della giornata e quasi tutto il territorio.

I libri i veri protagonisti

I veri protagonisti, come ogni anno, alla fine sono stati loro: i libri.
Al Premio letterario nazionale “Città di Tropea”, aldilà degli ospiti illustri e dell’organizzazione sempre più impeccabile, ciò che attrae il pubblico e ne decreta il successo si materializza nei contenuti e nelle interessanti conversazioni, possibili, con gli stessi autori presenti all’evento. E’ teso all’arricchimento personale il fine ultimo di questa manifestazione e la possibilità che offre di incontrare, ascoltare ed interagire con scrittori validi e competenti, rappresenta la più importante delle sue caratteristiche e punto di forza indiscutibile. Quanto già detto lo ha confermato il vincitore della scorsa edizione, Mattia Signorini, che con la sua simpatica presenza di quest’anno testimonia, ancora una volta, la voglia degli autori di avvicinarsi e farsi coinvolgere dai lettori in uno scambio costruttivo ed affettuoso reciproco.

Niente sagra della cipolla

Sagra della cipolla sì, sagra della cipolla no? È un ritornello che si sente ripetere da giorni tra le strade del centro storico, ed è quasi diventato il tormentone della settimana. La risposta è ormai scontata: la sagra della ci-polla, quest’anno, non si farà. Lo ha deciso il sindaco di Tropea, che di sagre paesane, nella “Capi-tale delle vacanze”, non vuol sen-tirne proprio parlare. Alla sede della Pro loco di Tropea, che ogni anno organizza l’atteso evento gastronomico, sono ormai con-sapevoli che bisognerà aspettare tempi migliori, per poter dar vita alla XXVIII edizione della “Sagra della cipolla rossa di Tropea e del pesce azzurro”.

Ricchetti espone a Laboart

Si intitola “Iperreale”, ed è la personale di pittura dell’artista Davide Ricchetti, che si terrà venerdì 29 luglio presso i locali di LaboArt Tropea, in via Garibaldi 9, nel cuore del centro storico della cittadina tirrenica. La mostra, che durerà fino la 31 luglio, sarà inaugurata alle 21.30.
Ricchetti è un artista modenese che attualmente vive e lavora in Calabria, a Villa San Giovanni. Di recente, dal 2007, ha deciso di dedicare il suo lavoro prevalentemente alla pittura, pur non abbandonando l’attività di decoratore di strumenti musicali, bassi e chitarre in particolare, e quella di scenografo teatrale (ha lavorato per i registi Tiziana Bergamaschi, Renato Nicolini e Marilù Prati)

Musica, la tolleranza zero di Repice

Stop alla musica ad alto volume nei locali di Tropea. Scattano le prime severe punizioni per i trasgressori. Negli scorsi giorni, giusto per avere contezza del nuovo stato di cose, sono stati chiusi ben due locali del centro storico, uno nei pressi del famoso belvedere e uno in largo Duomo, mentre un terzo è stato chiuso un paio di giorni addietro in piazza Vittorio Veneto.

In modo molto chiaro, il sindaco Adolfo Repice commenta con soddisfazione i provvedimenti già adottati: «Ho fatto chiudere diversi esercizi perché non hanno ottemperato all’ordinanza sulla musica oltre la mezzanotte». L’ordinanza in questione, emanata lo scorso maggio in materia di tutela della quiete pubblica, inizia dunque a “mietere” le sue prime vittime.

Ordigno in centro a Parghelia

Ordigno in pieno centro a Parghelia. Preso di mira il centralissimo e frequentato bar di “Pepè”, sul corso principale, proprio di fronte alla sede municipale della cittadina tirrenica. La bomba ha distrutto la saracinesca del locale, mandando in frantumi anche i vetri dei portoncini nei pressi dell’attività. Per chi vive a Parghelia, il bar di Pepè è il centro del paese, il luogo d’incontro per eccellenza.

Pauroso incendio sulle colline

Un pauroso incendio ha colpito la collina al confine tra i comuni di Tropea, Parghelia e Drapia. È successo durante la notte tra domenica e lunedì. L’incendio, propagatosi rapidamente già nella prima serata di domenica per via del vento costante che ha sferzato sulla collina, ha raggiunto rapidamente grandi dimensioni, andando a carbonizzare ogni cosa sul costone del rilievo, ed è stato domato solo dopo molte ore. Non è da escludere l’origine dolosa, visto che già la sera prima, nello stesso punto in cui è scaturito il rogo distruttivo dell’altro giorno, si erano intraviste delle fiamme, che però non si sono diffuse tra la vegetazione.

“Medici del corpo e dell’anima”

E’ prevista per domenica 31 luglio, alle ore 21, la presentazione del documentario dedicato alla grande festa settembrina di Brattirò in onore del Santi Martiri Cosma e Damiano, pellicola firmata dal giovane regista Enzo Carone . L’opera, intitolata “Medici del corpo e dell’anima” ripercorre le fasi principali della ricorrenza che viene festeggiata da tempo immemore dal 25 al 27 settembre.

Mediterranea Sound Festival

Sono ufficialmente chiuse le selezioni per la IIIedizione del Mediterranea Sound Festival, indie-contest ,che anche per quest’anno, si svolgerà il 12 agosto a San Costantino di Briatico.

Le band partecipanti alla fase finale saranno 3, selezionate tra oltre 100 demo presentati nel corso del Meeting degli indipendenti di Faenza al quale ha partecipato Max Barba per Mediterranea con il partner tecnico Radio Bombay.

Vince la V edizione D. Di Pietrantonio

L’inattesa vittoria della esordiente “odontoiatra prestata alla letteratura” Donatella Di Pietrantonio (autrice di Mia Madre è un Fiume, Elliot) sul “magistrato-scrittore” Giancarlo De Cataldo (autore de I traditori, Einaudi) e sulla scrittrice Marta Morazzoni (autrice de La nota segreta, Longanesi) chiude la quinta edizione del Premio Letterario Nazionale Tropea.
Donatella Di Pietrantonio si è aggiudicata il Premio, superando gli altri due finalisti con un netto distacco. Questi i voti ottenuti dai tre autori: Di Pietrantonio 167 voti (pari al 59,9 % dei suffragi totali), Giancarlo De Cataldo 57 preferenze (20,4% dei voti totali, Marta Morazzoni con 55 voti totali (pari al 19,7 % dei consensi)

Tropea conquistata dalle donne

Questa volrta a trionfare al Premio Tropea è una donna. Si tratta dell’abruzzese Donatella Di Pietrantonio, con il libro “Mia madre è un fiume”. Una serata davvero stupenda, al teatro del porto turistico di Tropea, impreziosita dalla presenza di Gianantonio Stella. La Di Pietrantonio si è imposta grazie al voto dei sindaci e della giuria popolare, quasi triplicando il numero di voti degli altri due scrittori in lizza con i loro libri, appaiati l’uno all’altra di un paio di voti.

Seconda serata del Premio Tropea

Alla luce suggestiva del sole al tramonto, ormai attenuata all’incedere della notte, si è aperta la V edizione del prestigioso Premio letterario nazionale “Città di Tropea”. Nel nuovo scenario del teatro del Porto, accolti da un lungo red carpet, si sono ritrovati, per questa tre giorni culturale, appassionati della lettura, amanti della letteratura, scrittori, giornalisti, artisti ed un pubblico interessato a seguire questo evento tropeano, che sempre di più, anno dopo anno, diventa punto nevralgico e snodo culturale e di spettacolo tra gli appuntamenti più importanti dell’estate calabrese.

“La politica e la potenza della rete”

Circa un mese fa veniva pubblicato un articolo della sempre brava Tania Ruffa, membro della Direzione Nazionale dei Giovani Democratici, che ho letto con attenzione perchè ho maturato la convinzione di non essere più giovanissimo e ricercare suggerimenti da chi ha meno anni di me è sempre utile.
L’articolo, intitolato “La politica e la potenza della rete”, evidenziava l’influenza determinante della rete internet sui recenti successi politici del centro-sinistra (amministrative e referendum in particolare).

La bisaccia del pellegrino

1. Vangelo della domenica 24 luglio – XVII Domenica T.O. – Anno A – Il regno dei cieli è simile a un tesoro nascosto…
2. Aspetti della vita – Il beato Giovanni Paolo II, patrono di un’Europa finalmente unita?
3. Un incontro con S. Alfonso – S. Alfonso e la musica: “Qui non stiamo a teatro!”
4. Vivere la settimana con la liturgia = 25-30 luglio 2011.
5. Curiosità calabresi del passato = Preghiere dell’antico Calabrese