Alessandro Di Battista a Tropea

Il deputato Alessandro Di Battista del Movimento 5 Stelle, continua il suo viaggio Coast to Coast con il suo “Io dico NO” per spiegare le ragioni alla base del rifiuto alla nuova costituzione voluta dall’attuale esecutivo guidato da Matteo Renzi.
Di seguito troverete la diretta streaming di giorno 30 agosto a Tropea

Non tarda la replica al Circolo del PD

Il sindaco Brosio è fin troppo presente, basta che lo chiediate alle Vostre gentili consorti, alle quali, da buone “sentinelle”, nulla sfugge.
Quanto a buona amministrazione, vi ricordiamo anche che, negli anni passati, allorquando alcuni di Voi ricoprivano la carica di consigliere comunale, il Sindaco di allora si è visto costretto a nominare un assessore esterno e estraneo perché evidentemente nella sua squadra mancavano “competenze”.
I Guru che prima chiamavate “Colonne” ben vengano se intelligentemente dispensano buoni consigli per migliorare e crescere. Parlate dell’assessore assente, qualcuno direbbe “ ma mi faccia il piacere!” l’assessore non deve timbrare l’entrata e l’uscita, ma deve produrre con i fatti ed essere reperibile, inoltre, deve portare idee, conoscenze e fatti nel paese per la crescita, assieme ai cittadini e alle persone che non si limitano solo a critiche distruttive.

Dai siti archeologici agli antichi sapori

L’iniziativa,“Il mediterraneo racconta… dai siti archeologici agli antichi sapori” che si è tenuta il 28 agosto a Tropea organizzata dal Club UNESCO di Vibo Valentia, presieduto da Maria Loscrì, in collaborazione con Archeoclub e Accademia Internazionale della Dieta Mediterranea – Nicotera, a visto come relatori:
Saverio Di Bella – “Cultura materiale e culture agrafe”
Luigi Lombardi Satriani – “Cibi tradizionali e universi simbolici

Fratelli perché figli di Dio

I disastri, naturali o provocati dall’uomo, se da una parte mietono dolorosamente vittime e causano distruzione, dall’altra spalancano porte che prima stavano ostinatamente chiuse. E così, succede di assistere ad autentiche gare di vicinanza e solidarietà umana da parte di persone che prima si guardavano con occhio indifferente, se non addirittura diffidente.

Tradizione, custodia del fuoco

Nella ricostruzione post-terremoto inevitabilmente ci saranno cose che andranno perdute, ma l’importante sarà conservare e tramandare “quel fuoco” che ha permesso a generazioni di fare arrivare ai nostri giorni tesori di umanità, di arte, di cultura che il terremoto non può e non deve seppellire.

Si chiude la rassegna “Teatro d’aMare”

Patres nasce dall’intento di analizzare il rapporto tra padri e figli, intendendo la figura genitoriale come un riferimento ad ampio raggio. Questo è il tempo dell’assenza del padre, una figura che ha sempre avuto l’atavico compito di trasmettere la conoscenza, la memoria del passato. Non esistono più padri politici, padri spirituali, padri maestri; latitano o sono divenuti compagni di gioco dei loro figli.

Dario Godano a nome del comitato ringrazia

In qualità di presidente del Comitato “Anniversario Liberazione di Tropea (23 agosto 1615)” desidero nuovamente ringraziare tutte le persone e le associazioni che hanno contribuito alla più che positiva riuscita della parata storica del 23 agosto scorso. In primis ringrazio i componenti del comitato costituitosi l’anno scorso in occasione del quarto centenario della Liberazione di Tropea dal principe di Scilla Vincenzo Ruffo: Francesco Apriceno, Saverio Muscia e Pasquale Rizzo.

A tutela della “Cipolla Ros­sa di Tropea Calabria­ IGP”

Continuano, senza sos­ta alcuna, le attivit­à promozionali a cura­ del Consorzio di Tut­ela della Cipolla Ros­sa di Tropea Calabria­ IGP che prevedono pe­r il 29 e 30 agosto, ­rispettivamente a Mil­ano e a Roma, due eve­nti indirizzati al se­ttore Ho.Re.Ca. e qui­ndi alle strutture al­berghiere, di ristora­zione e di catering.

Purché tu ti salvi

In queste tristi ore che seguono il terribile terremoto che nell’Italia Centrale ha raso al suolo paesi, spezzato vite, cancellato speranze, stiamo assistendo a storie di incredibili salvataggi ottenuti a costo di sforzi sovrumani da gente che per speciale vocazione si è dedicata alla salvezza del prossimo in queste circostanze.

Solidarietà per le vittime colpite dal grave sisma

Continueremo a seguire con inquietudine l’evolversi della situazione e nella consapevolezza che occorre agire concretamente, in attesa di definire gli aiuti più opportuni, si comunica che nel nostro Comune esiste una delegazione dell’associazione protezione civile “Augustus”, la quale è già in stato di allerta ed attende istruzioni per eventualmente intervenire in aiuto delle popolazioni colpite, chiunque abbia la voglia di offrire il proprio aiuto può contattare anche l’assessore Nancy Riso.

Lo storico evento ricordato il 23 agosto a Tropea

Il Comitato “Anniversario Liberazione di Tropea” composto da Dario Godano, Francesco Apriceno, Pasquale Rizzo e Saverio Muscia, ha organizzato – insieme alla Consulta delle Associazioni del territorio, presieduta dall’Avv. Ottavio Scrugli – con il sostegno dell’Associazione culturale “I Tri da Cruci”, presieduta da Nicola Cricelli, Accademia degli Affaticati presieduta dall’Avv. Michele Accorinti, Musicalmente Tropea, presieduta dallo stesso Saverio Muscia, Gruppo folk “Le chiazzarole di Tropea”, presieduto da Marcella Romano, Gruppo folk “Città di Tropea”, presieduto da Andrea Addolorato, LaboArt, presieduto da Maria Grazia Teramo, – la parata storica celebrante l’anniversario della liberazione di Tropea dal principe di Scilla Vincenzo Ruffo, avvenuta il 23 agosto 1615

Terremoto, dolore, solidarietà

Da 24 ore gli italiani seguono con gli occhi incollati al video l’evolversi dell’immensa tragedia che ha colpito nella scorsa notte il Centro Italia: un tremendo terremoto la sconvolto gran parte del territorio centrale italiano, radendo al suole abitazioni, cancellando tracce secolari di storia e seppellendo persone di ogni età, cogliendole nel pieno del sonno.

“Culture a confronto”, un successo la IV edizione

Tropea anche quest’anno si è confermato quale cuore pulsante dell’accoglienza e dell’integrazione al centro del Mediterraneo. E’ stato un vero tripudio di ritmi, colori e costumi quello offerto dalla quarta edizione di “Culture a Confronto”, festival mondiale della cultura popolare, che si è svolta con successo sabato e domenica scorsi nella suggestiva cornice della marina dell’isola di Tropea.

In memoria di Franco

Domani 25 agosto, presso la chiesa di Santa Domenica di Ricadi alle ore 9:30, sarà celebrata una messa in ricordo ad a suffragio di Franco Mazzitelli.
La famiglia invita quanti, amici e paranti, gli hanno voluto bene a stringersi nel ricordo partecipando a questo momento di condivisione Eucaristica.

A Tropea in piazza con Alessandro Di Battista

Da anni i principi fondamentali della nostra Costituzione sono di fatto inapplicati. I nostri padri costituenti avevano realizzato una carta che designava il popolo nel suo essere padrone, controllore e coordinatore della propria vita economica e politica, tutelando i suoi interessi collettivi rispetto a quelli delle grosse compagnie, del grosso capitale finanziario e degli aspiranti dittatori.