Holyween invece di Halloween – La notte dei Santi

Quest’anno niente streghe, zombies, scheletri e zucche intagliate: la notte fra il 31 ottobre e il primo novembre sarà per giovani e adolescenti la “Notte dei Santi”. Si moltiplicano le iniziative promosse dalle diocesi italiane con l’obiettivo di recuperare, in particolare fra i giovani, il vero significato della festa di Ognissanti.

Di fronte al Crocifisso

Dio ha tanto amato il mondo da dare il suo Figlio unigenito, perché chiunque crede in lui non muoia, ma abbia la vita eterna. 17 Dio non ha mandato il Figlio nel mondo per giudicare il mondo, ma perché il mondo si salvi per mezzo di lui. (Gv 3,16-17).

I soldi fanno venire la vista ai ciechi

«I soldi fanno venire la vista ai ciechi e anche ai depressi, soprattutto se sono un sacco». Lo afferma in una nota la deputata M5s Dalila Nesci, con riferimento alla vicenda del dg dell’Asp di Cosenza, Raffaele Mauro, che poco prima della nomina al vertice, nel novembre 2015, vinse da dipendente una causa di servizio per depressione e poi da rappresentante legale…

I Conventi Francescani di Tropea

Il volume è interessante non solo per le notizie relative a ciascun convento, ma soprattutto per la traduzione di più di venti lapidi, tra cui quella di Paolo Braccio della Cappella dei Nobili, diabolica per le difficoltà, ma divina per il significato; quella del Barone Carlo Von Vallis che sta sul presbiterio dell’Annunziata…

Importante riconoscimento per Alessandro Stella

Nella giornata di ieri, venerdì 28 ottobre, si è svolta la consegna dei riconoscimenti del “Premio Lettere, Arte e Scienza per l’Area dello Stretto – Dott. Domenico Smorto”.
Il premio, dedicato al dott. Domenico Smorto, figura di riferimento in ambito scientifico e culturale per la città di Reggio Calabria, è giunto alla quarta edizione, registrando ogni anno una notevole crescita dal punto di vista della partecipazione

Storia di terremoto e preghiere

Terremoti che sembrano azzerare ogni storia, migranti che arrivano in quantità e cercano rifugio in ogni dove… A volte la nostra terra si rivela davvero una Valle di lacrime. Eppure, la fede resta l’unico baluardo a resistere: “Il nostro cuore non è fatto di pietra. La pietra a un certo punto può andare in frantumi, perdere ogni forma. Ma il cuore non può andare in frantumi. E la fede che ci portiamo dentro, possiamo trasmetterla gli uni agli altri senza limiti” (cf Haruli Murakami, scrittore giapponese).

Lo scioglimento del Consiglio comunale di Tropea non è frutto di una leggerezza

Pubblichiamo il testo della lettera dei Commissari rivolta ai tropeani “Noi non siamo qui per valutare se nella relazione e nel successivo decreto il problema sia stato sottovalutato o sopravvalutato”   Il 12 agosto il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha firmato il decreto con cui è stato sciolto il Comune di Tropea per condizionamento […]

Mio figlio ha abbandonato la Chiesa

Abbiamo fatto tutto bene, ma nostro figlio ha abbandonato la Chiesa… Di chi la colpa?Della cultura? Della carne? Del diavolo?… – Ai genitori non restano che le lacrime e la preghiera. Come a Santa Monica, mamma di S. Agostino: per lui essa ha pianto e pregato ben 17 anni. Ma alla fine è tornato, da gran Santo!

Storia di vita e di vocazione

Una straordinaria esperienza di un ragazzo che a 18 anni incontra una signora in lacrime… E’ pronta al suicidio… Cosa può dirle? Le dice cose semplici che gli escono dal cuore… Poi… l’intervento di Dio. E’ nata allora la sua vocazione! – Fare il bene, in qualunque situazione, è una vocazione per tutti… Poi chissà, può nascere qualcosa di più grande.

Una partita a biliardino con il Papa

Una partita di biliardino, una bella merenda con pasticcini e leccalecca, e anche l’ascolto di un brano rap con la cuffia dello smartphone: Papa Francesco ha voluto vivere il suo decimo «venerdì della misericordia» con una piccola festa in mezzo a bambini e ragazzi ospiti di una casa famiglia.

Referendum, ragioni per il “NO”

L’iniziativa intrapresa da Movimento 5 Stelle e da Sinistra Italiana del ricorso al TAR del Lazio per denunciare la formulazione ingannevole del quesito referendario, è stata un’intuizione geniale cui non si può non plaudire.

Giubileo delle Corali a Roma 2016

A Roma, domenica 23/X, si è concluso il Giubileo delle Corali provenienti da tutto il mondo. L’arcivescovo Fisichella ha celebrato la Messa in San Pietro con i 10mila partecipanti all’evento giubilare: “Evangelizzare con il canto”. Come dire. gli Angeli sono scesi a cantare tutti insieme.

I numeri della Chiesa Cattolica nel mondo

Conosci la tua Chiesa: i numeri di questa Chiesa che mai ameremo abbastanza come l’ha amata Cristo fino a donare se stesso per lei, sua Sposa. La Chiesa di Cristo è la nuova umanità in cammino. Dentro ci siamo anche noi e non solo spettatori, ma protagonisti per quello che possiamo.

90.ma Giornata Missionaria Mondiale

«Nel nome della Misericordia» è il tema della 90a Giornata Missionaria Mondiale che si celebra oggi 23 ottobre 2016. A tutti, credenti e lontani, possa giungere il balsamo della misericordia come segno del Regno di Dio già presente in mezzo a noi (Papa Francesco in Misericordiae Vultus, 5).

“Insieme per la sicurezza giuridica”

Il 25 ottobre 2016 a Vibo Valentia si svolgerà l’Open day dei notai d’Europa, evento che si terrà contestualmente in 16 Paesi europei e 92 città italiane, organizzato in occasione della “Giornata europea della giustizia civile”, istituita nel 2003 dalla Commissione Europea e del Consiglio d’Europa per creare un momento di informazione e confronto tra operatori della giustizia e cittadini.

“La camminata del dono”

Durante l’assemblea della Consulta delle Associazioni, Marco, avisino di Francavilla, ha raccontato le ragioni della sua impresa; oltre al desiderio di percorrere l’Italia a piedi, ha sentito la necessità di unire una motivazione più grande, che è quella di portare, come un lungo filo, il messaggio dell’importanza della solidarieà, del dono, della fratellanza.