Un caloroso saluto per la D. S. Tiziana Furlano

“Sono stati tre anni intensi e proficui” La dirigente lascia Tropea dopo un triennio; da domani guiderà un’altra scuola nella sua città natale La comunità scolastica dell’Istituto d’Istruzione “Don Francesco Mottola” di Tropea, guidato nell’ultimo triennio dalla dottoressa Tiziana Furlano, si è ritrovata unita per porgere i saluti alla dirigente che da domani guiderà un’altra […]

“Sorellanza per Tropea”, si progetta la lista per le comunali

Il secondo incontro si è tenuto il 30 agosto presso il checkpoint della deputata Dalila Nesci Nesci: «Non accettiamo la decadenza, la prepotenza e l’illegalità che dilaga facendo aumentare i disservizi della nostra città» «Nella peculiarità di ogni visione e percorso personale, tutte quante noi abbiamo ravvisato la necessità di una soluzione amministrativa innovativa per […]

Festa patronale e poveri

A tavola con i poveri nella festa dei patroni a Lecce: una cena offerta a tutti i poveri della città. – In occasione della Giornata del Ringraziamento, l’arcivescovo Mons. Seccia ha personalmente voluto un momento di accoglienza e di convivialità con i poveri della città in occasione della festa patronale. Da qui la celebrazione di una messa di ringraziamento in cattedrale, per poi proseguire con una cena della solidarietà allestita dai volontari della Caritas diocesana nella chiesa di Sant’Irene.

Antonio Candido si è spento serenamente

La redazione di tropeaedintorni.it e gli amici si stringono intorno ai familiari I funerali si svolgeranno giovedì 30 agosto 2018 presso la Chiesa dei Padri Redentoristi in Tropea alle ore 16:00

Martire a sedici anni

Anna Kolesárová, detta Anka, giovane della diocesi di Košice, visse un’esistenza tranquilla e pacifica finché i soldati dell’Armata Rossa non occuparono il suo villaggio natale, Vysoka nad Uhom. Uscita dal rifugio dove si trovava con i suoi familiari per sfamare un militare, respinse più volte i suoi approcci sessuali dicendosi disposta a morire piuttosto che a concedersi a lui. Venne uccisa a colpi di fucile il 22 novembre 1944, a sedici anni, pronunciando i nomi di Gesù, Maria e Giuseppe. La beatificazione avverrà il 1° settembre 2018 presso lo Stadio Lokomotíva a Čermeľ, distretto di Košice.

La Dep. Nesci prosegue con la proposta di “Sorellanza per Tropea”

Nuova riunione presso il checkpoint Continua il confronto per una possibile lista in vista delle comunali La nostra città ha bisogno di una rivoluzione culturale che scuota le menti, di una rinascita interiore e collettiva dei sentimenti di benevolenza, comprensione reciproca ed autentica empatia scevra di individualismi e rabbia. Il nubifragio e le strade dissestate […]

La Lega deve alla cittadinanza il proprio scendere in campo

Tropea merita di guarire non dire essere ulteriormente mutilata Il volgersi alla costituzione di una nuova formazione amministrativa pone, come è logico e prevedibile, in avanguardia la Lega – Salvini Premier Secondo un aforisma anonimo, per alcuni attribuibile all’ideologia Zen, con i sassi che si trovano lungo qualsiasi strada si possono costruire muri o ponti. […]

Peccato che mancava la polenta!

Ci sono persone a cui piace sottolineare il lato negativo delle persone e delle cose. In mezzo alle tante cose belle, se c’è un difetto, è proprio di questo che parlano. Siamo ottimisti ed evidenziamo il lato positivo. Perciò incoraggiamo le persone a continuare a quanto stanno facendo. “Se il tuo occhio è chiaro, tutto il tuo corpo sarà nella luce; ma se il tuo occhio è malato, tutto il tuo corpo sarà tenebroso” (Gesù).

Il salto del gatto

Semplicità e prudenza nella vita! Capita di incontrare lupi feroci, anche travestiti da agnelli, e spesso si esce con le ossa rotta per averli trattati con eccessiva confidenza, rivelando perfino i nostri segreti. La prudenza è necessaria e non va contro la semplicità, perché è giusto che noi difendiamo dal male.

Carlo Magno e il figlio

Rubrica quotidiana a cura di P. Salvatore Brugnano Storie belle… per vivere meglio Carlo Magno e il figlio. E’ bello venire a conoscenza che personaggi storici, come i grandi imperatori, che abbiamo imparato ad amare sin da bambini, sono stati anche persone giuste e veri credenti. Sappiamo che il potere corrompe facilmente il cuore dell’uomo. Gesù […]

Gravissimo il degrado in cui versano le strade della nostra costa

La Federalberghi Vibo Valentia si muove attraverso un’incisiva campagna di sensibilizzazione E’ giunto il momento di acquisire il senso civico ed è arrivato il tempo che ognuno di noi si prenda le proprie responsabilità e cominci ad agire di conseguenza! La gravissima situazione di degrado in cui versano le strade della nostra Costa degli Dei […]

Tropea in ginocchio dopo il maltempo

La voragine di via Libertà crea disagio e preoccupazione L’appello degli abitanti è che vengano al più presto messi in sicurezza, dagli organi competenti, i tratti di strada interessati Bombe d’acqua improvvise e un forte vento. In questa estate anomala il maltempo non ha dato tregua al territorio di Tropea e dintorni, provocando non pochi […]

“L’industria criminale di sfruttamento”

Non c’è povertà che non intenerisca il cuore C’è differenza tra la beneficenza e la carità, proprio nella logica del Vangelo che, certamente, non si esprime in termini di filantropia mondialit, ma d’amore È forse il rischio più alto che un battezzato corra, da più di 2000 anni, quello di percorrere il funambolico segmento che […]

Incontro Mondiale delle Famiglie 2018

E’ stata la grande occasione per mostrare la bellezza della famiglia con Papa Francesco, con i 40 mila delegati e con i 300 mila partecipanti provenienti dai cinque continenti. Una certa cultura vorrebbe mettere all’angolo, insieme alla fede, anche i valori del matrimonio, della genitorialità, della fraternità, dell’educazione. L’opinione pubblica resta in attesa degli orientamenti che sorgono da questo Incontro. Forse
molti resteranno delusi e “non cammineranno pìù con la Chiesa”. Ma con Simon Pietro i discepoli di Cristo diranno: «Signore, da chi andremo? Tu hai parole di vita eterna e noi abbiamo creduto e conosciuto che tu sei il Santo di Dio».

Le vie del Signore in quelle del “santo bevitore”

Dalla leggenda del santo bevitore” di Joseph Roth, racconto autobiografico del 1939, nel 1988 è stato tratto un film ad opera del regista Ermanno Olmi e sono state pubblicate altre forme di rappresentazioni teatrali e musicali – L’omaggio di Papa Francesco, in occasione del IX Meeting mondiale delle Famiglie a Dublino,  attira l’attenzione internazionale su questo interessante uomo che dall’abisso dell’alcolismo in cui era caduto si apre a Dio. E Dio ha scritto in lui pagine di incredibile santità. Davvero le vie del Signore sono infinite!

La Storica Parata rievocante la Liberazione di Tropea del 1615

Il video in HD della manifestazione del 23 agosto 2018 La quarta edizione si è svolta con grande successo, con entusiasmo e in un’atmosfera suggestiva Anche quest’anno la IV edizione della Parata storica rievocante la Liberazione di Tropea del 1615 si è svolta con grande successo, in un tripudio di colori, entusiasmo e in un’atmosfera […]

Volere bene redime l’umanità

Madre Teresa di Calcutta,1910– 1997, la Santa della Carità e della Misericordia. Ha ricevuto il Premio Nobel per la Pace nel 1979. Il 19 ottobre 2003 è stata proclamata beata da papa Giovanni Paolo II e poi proclamata santa il 4 settembre 2016 da Papa Francesco: un evento mondiale. Di lei si leggono sul web tante storie, tanti aforismi, detti. La sua ammirabile vita  spinge oggi non pochi a seguire il suo esempio.

Video Parata storica Liberazione Tropea

I video in HD dell’edizione del 2016 e 2017 Aspettando la quarta edizione di oggi, 23 agosto 2018, rievocante la liberazione di Tropea La Storica Parata rievocante la Liberazione di Tropea del 1615 La diretta streaming della quarta edizione di oggi, 23 agosto 2018, rievocante la liberazione di Tropea La diretta streaming della quarta edizione di […]

L’anello dell’insegnante

L’amore di chi ci conosce (genitori, amici, ecc…) ci rafforza nell’autostima, ci sostiene e dà fiducia per affrontare meglio la vita. La consapevolezza del “sentirsi amati da sempre da Dio” ci spinge a condividere con gli altri il bene e i suoi ideali. Senza paure.