9 denunce dei Carabinieri

Servizio coordinato ad alta visibilità

Controlli sul territorio e sulla circolazione stradale

Guida in stato di ebbrezza alcolica, porto abusivo di armi, violazione degli obblighi di custodia di cose sottoposte a sequestro, false dichiarazioni rese alla polizia giudiziaria, guida senza patente, violazione degli obblighi imposti dall’a.g.: sono queste le fattispecie più gravi riscontrate dai militari della Compagnia di Tropea nella giornata di ieri durante il servizio coordinato di controllo del territorio svolto con il supporto della Compagnia speciale di Vibo Valentia.
Un soggetto in particolare è stato deferito all’autorità giudiziaria per guida in stato di ebbrezza alcolica in quanto, sottoposto a test etilometrico, è risultato positivo. I documenti di guida sono stati ritirati.
Una persona di Tropea è stata inoltre denunciata all’autorità giudiziaria poiché resasi responsabile di porto ingiustificato di armi. Lo stesso, sottoposto a perquisizione personale e veicolare, veniva trovato in possesso di un coltello a serramanico del genere vietato. L’arma è stata sottoposta a sequestro.
Due giovani, uno di San Calogero ed uno di Rombiolo, sono stati inoltre deferiti in stato di libertà all’autorità giudiziaria per guida senza patente: gli sono stati sorpresi alla guida di autovettura pur essendo sprovvisti di patente di guida in quanto mai conseguita. Successivi accertamenti hanno permesso inoltre di accertare che il veicolo di uno dei due giovani era sprovvisto di copertura assicurativa, pertanto è stato sottoposto a sequestro.
Un soggetto di Zambrone è stato denunciato in quanto ritenuto responsabile di violazione degli obblighi inerenti la custodia di cose sottoposte a sequestro e false dichiarazioni. Lo stesso è stato sorpreso alla guida della propria autovettura già sottoposta a fermo amministrativo; l’autovettura è stata sottoposta a sequestro.
Un giovane di Limbadi è stato inoltre deferito in quanto resosi responsabile di incendio di rifiuti in sito non autorizzato. Lo stesso è stato colto dai militari mentre dava alle fiamme rifiuti consistenti in reti agricole in luogo non autorizzato.
Tre pluripregiudicati di Limbadi, Nicotera e Joppolo sono stati invece deferiti in quanto resisi responsabili di violazioni della misura di prevenzione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza. Gli stessi sono stati sorpresi in compagnia di pregiudicati o comunque non si sono attenuti alle prescrizioni stabilite dell’autorità giudiziaria.

Condividi l'articolo
Comunicato Stampa
Comunicato Stampa

Nasce come sito web indipendente nel 1994 e, dal 6 dicembre 2007, diventa Testata giornalistica (reg. n° 5 presso il Tribunale di Vibo Valentia). Redazione e amministrazione via Degli Orti n° 15 – 89861 Tropea (VV).