A Tropea la passeggiata contro gli abbandoni e il randagismo

Da comunicato stampa, LAV Lega Anti Vivisezione Sede Vibo Valentia Tel. 333-4544326

La passeggiata nel centro storico contro gli abbandoni e il randagismo una lodevole iniziativa della Lega Anti Vivisezione

PasseggiataCaniTropeaDomenica 27 Tropea è stata invasa da un’orda pacifica di cani e dei loro amici umani per l’iniziativa della Lega Anti Vivisezione, sede di Vibo Valentia: la passeggiata nel centro storico contro gli abbandoni e il randagismo. C’erano cani di tutte le taglie e le età. Delle loro razze non ce ne importa niente. Gli animali sono tutti belli. Tra i 30 e i 40 quadrupedi; era impossibile tenerne il conto perché, oltre a quelli presenti al punto di partenza, se ne sono aggiunti altri lungo il percorso. Tutti avevano al collo un foulard bianco con il logo della LAV e la scritta “Gli amici non si abbandonano mai – No al randagismo!”, dono dell’Associazione ai partecipanti.
Così, tra i turisti divertiti e i tropeani stupiti ma partecipi, tra i locali affollati e la gente assorta nella passeggiata o nello shopping serale, nel corso e nei vicoli dell’antica cittadina tirrenica i cani hanno sfilato affinché sia sempre minore l’indifferenza verso il problema del randagismo e cresca la coscienza civile e l’impegno di cittadini e istituzioni a trovare soluzioni praticabili nel rispetto di tutti e soprattutto delle principali vittime degli abbandoni: gli animali.
Lungo il percorso alcuni volontari hanno distribuito i volantini della campagna nazionale “La legge non punisce i colpevoli” e hanno invitato tutti a firmare la petizione per una nuova legge di contrasto al fenomeno, a integrazione della legge 281/91, il disegno di legge “Codice delle disposizioni per la tutela degli animali di affezione, la prevenzione e il controllo del randagismo” presentato dalla LAV e già depositato alla Camera e al Senato.
Così per tutta la serata decine di persone hanno visitato la nostra postazione in Via Regina Margherita, dove è stato allestito un gazebo e un tavolo con i moduli della petizione e altro materiale informativo. E dove infine si è conclusa la manifestazione, dopo una tappa presso il pub “Fame da lupi”, in Largo Vaccari, dove a tutti gli umani convenuti è stato offerto un ottimo veg-aperitivo e ai cani ciotole piene d’acqua fresca e qualche stuzzichino sfizioso.
Tutto è andato bene e nessun angolo di Tropea è stato sporcato dal corteo, grazie ai sacchetti per le deiezioni distribuiti sin dall’inizio. Un successo importante per ulteriori momenti di crescita del nostro territorio verso un più diffuso rispetto degli animali.
Un successo reso possibile dal lavoro di diversi volontari LAV e dalla collaborazione di tanti. Ringraziamo pertanto tutti i partecipanti, tra cui i volontari dell’ENPA, che hanno portato tra noi tre bellissimi amici del canile di Vibo Valentia in attesa di adozione; il negozio “Animali&Animali” che ha fornito le ciotole e i bocconcini per i cani; il pub “Fame da lupi” che ci ha aiutato ad allestire e ha ospitato lo stand del nostro aperitivo; la “Pubbligrafica S. Michele” di Vibo Valentia che ha stampato le nostre locandine e creato i foulard; un grazie infine al Comune di Tropea per la disponibilità e le autorizzazioni concesseci.

Condividi l'articolo
Comunicato Stampa
Comunicato Stampa
Tropeaedintorni.it nasce come sito web indipendente nel 1994 e, dal 6 dicembre 2007, diventa Testata giornalistica (reg. n° 5 presso il Tribunale di Vibo Valentia). Redazione e amministrazione via Degli Orti n° 15 - 89861 Tropea (VV).