A Tropea si parla di Legalità

Scopelliti sarà a Tropea per il convegno

Iniziativa del delegato alla Cultura

Il responsabile della segreteria organizzativa del convegno Sandro D'Agostino, delegato alla Cultura del Comune di Tropea

Venerdì prossimo il governatore della Calabria Giuseppe Scopelliti sarà a Tropea per parlare di legalità. L’appuntamento è previsto presso la sala conferenze del museo diocesano di Tropea, dove si terrà infatti un convegno di studi dal titolo “Domande sulla legalità”. «Le dieci domande sulla legalità – ha spiegato il delegato alla Cultura D’Agostino – serviranno da stimolo al dibattito tra personalità provenienti da due differenti realtà giudiziarie e metropolitane d’Italia». Torino e il Piemonte da un lato, dunque, il vibonese e la Calabria dalll’altro. L’evento è stato sponsorizzato dall’amministrazione comunale, avrà inizio alle 9.30 e prevede due sessioni. Sarà il sindaco Adolfo Repice a introdurre i lavori, mentre a moderare il dibattito ci penserà il consigliere con delega alla Cultura Sandro D’Agostino, responsabile della segreteria organizzativa del convegno.
Oltre a Scopelliti, durante la prima parte del convegno interverranno altri nomi illustri, quali il presidente della Corte di Appello di Torino Mario Barbuto, il presidente del Tribunale di Vibo Valentia Roberto Lucisano e il presidente del consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Vibo Valentia Antonio Pontoriero. Aprirà la seconda sessione del convegno il dottor Mario Spagnuolo, procuratore capo della Repubblica presso il Tribunale di Vibo Valentia. Interverranno inoltre il presidente del Tribunale di Torino Luciano Panzani e gli avvocati Andrea Galasso e Antonio Rossomando. Le conclusioni verranno affidate al senatore della Repubblica Antonio Gentile. Per maggiori informazioni gli organizzatori hanno reso disponibili il numero di telefono 09636041211 e di cellulare 3471736407.

Condividi l'articolo
Francesco Barritta
Francesco Barritta

Docente di lettere nella scuola secondaria, collaboratore storico della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista iscritto all’albo professionale dell’Ordine dei giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti.