Abitazione distrutta dalle fiamme

Pronto l’intervento dei Vigili del fuoco

Incendio circoscritto all’appartamento

L'abitazione distrutta dalle fiamme - foto Libertino

Giovedì notte, a causa di un incendio che ha tenuto in apprensione molti abitanti di via Libertà, nei pressi del Calvario, un’abitazione privata è andata interamente distrutta. Le fiamme hanno iniziato a propagarsi dall’interno dell’appartamento intorno all’una circa. Per fortuna la casa, di proprietà della trentanovenne E.Z., era disabitata, perchè solitamente utilizzata solo nel periodo estivo, anche se, comunque, era attualmente oggetto di un’ordinanza di sgombero, in quanto ubicata nei pressi del tratto di rupe interessato da fenomeni franosi. L’allarme è stato immediatamente lanciato dai vicini, che si sono accorti del fumo proveniente dall’interno, e sul luogo sono prontamente intervenuti i vigili del fuoco, seguiti dai carabinieri e da alcuni volontari del gruppo di Protezione civile di Tropea. Gli uomini della Prociv dislocati sul territorio si sono premurati di avvisare immediatamente la proprietaria.

«Non vi sono stati feriti e non si sono registrati neppure danni alle case vicine – spiega il responsabile del gruppo di volontari Antonio Piserà – mentre già attorno alle 2.15 l’incendio era stato domato dai vigili del fuoco». Le due autobotti dei pompieri di Vibo, però, sono rimasti sino alle 5 di mattina per spegnere tutti i focolai.

Allo stato attuale non si conosce la causa che ha dato origine alle fiamme. In un primo momento pare esser stata esclusa un’origine dolosa, anche se ad un esame attento le finestre, aperte, sono risultate manomesse e non sono inoltre stati rilevati danni all’impianto elettrico, che avrebbero fatto pensare ad un corto circuito.

Condividi l'articolo
Francesco Barritta
Francesco Barritta
Docente di lettere nella scuola secondaria, collaboratore storico della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista iscritto all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti.