Abusivismo edilizio

9 denuncie dei carabinieri a San Calogero e Ricadi.

Controlli finalizzati al contrasto dei reati in materia ambientale e dell’abusivismo edilizio

La Caserma dei Carabinieri della Compagnia di Tropea - foto Libertino
La Caserma dei Carabinieri della Compagnia di Tropea - foto Libertino

Abusivismo edilizio, deturpamento di bellezze naturali ed inquinamento ambientale: sono queste le fattispecie contestate alle nove persone denunciate nella giornata di ieri dai Carabinieri delle Stazioni di Spilinga e San Calogero nell’ambito del servizio coordinato disposto dalla Compagnia Carabinieri di Tropea:
–         V.M., 78enne di San Calogero, pensionato;
–        V.G., 48enne di San Calogero, operaio;
–        V.G., 42enne di San Calogero, muratore;
–       S.F., 50enne di San Calogero, operaio;
poiché resisi responsabili in concorso in abusivismo edilizio ed inquinamento ambientale. Nella circostanza i militari operanti accertavano che avevano realizzato a San Calogero, un tetto di copertura in ferro su di un fabbricato per civile abitazione, sprovvisti di qualsiasi autorizzazione. Gli stessi inoltre venivano sorpresi a rimuovere, senza l’ausilio di ditta specializzata, lastre di “eternit”. Il manufatto ed il materiale inquinante sono stati sottoposti a sequestro;
–          P.A.M., 56enne di Ricadi, frazione Santa Domenica, casalinga;
–           P.M., 60enne di Ricadi, frazione Santa Domenica, infermiere;
poiché resisi responsabili di abusivismo edilizio. Gli stessi venivano sorpresi a realizzare un fabbricato da adibire a civile abitazione, sprovvisti di qualsiasi autorizzazione. Il manufatto è stato sottoposto a sequestro;
–          D.F., 62enne di Ricadi, frazione Santa Domenica, pensionato;
–           L.C., 58enne di Ricadi, frazione Santa Domenica, pensionata;
–           R.P., 46enne di Ricadi, operaio, pregiudicato;
poiché resisi responsabili dei reati di abusivismo edilizio e deturpamento delle bellezze naturali e paesaggistiche. Gli stessi venivano sorpresi a realizzare, a Ricadi, lavori di sbancamento e collocamento massi tra la spiaggia ed il terreno di proprietà dei precitati coniugi D.F. e L.C..

Comandante Comp. CC Tropea

Condividi l'articolo
Comunicato Stampa
Comunicato Stampa

Nasce come sito web indipendente nel 1994 e, dal 6 dicembre 2007, diventa Testata giornalistica (reg. n° 5 presso il Tribunale di Vibo Valentia). Redazione e amministrazione via Degli Orti n° 15 – 89861 Tropea (VV).