Adolfo Repice scrive

Interrogazione e diffida a rendere informazioni

Al Sindaco del Comune di Tropea, Al Presidente del Consiglio Comunale, A Sua Eccellenza il Prefetto di Vibo Valentia, Alla Procura della Corte dei Conti, Alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vibo Valentia

Il capogruppo di "Passione Tropea" Dr. Adolfo Repice - foto Libertino
Il capogruppo di "Passione Tropea" Dr. Adolfo Repice - foto Libertino

Egr. Sig. Sindaco,
durante il consiglio comunale del 6.9.2011 si è rifiutato di rispondere ad una interpellanza con la quale le venivano poste una serie di domande circa i suoi intendimenti riguardo alla gestione del porto di Tropea, alle finalità del suo decreto n. 2 del 11.08.2011 ed alle sorti del contenzioso in corso tra il comune e la società Porto di Tropea S.p.A.

Il PDF dell’intera lettera

Condividi l'articolo