Al di là dello scherzo

Rubrica quotidiana a cura di P. Salvatore Brugnano

Storie belle… per vivere meglio

Al di là dello scherzo.

Certe trasmissioni televisive tendono a mettere a nudo le nostre debolezze e ci offrono scherzi fatti a persone ignare, col solo scopo di vederne le reazioni: scherzi di vario genere, a volte anche atroci. E per giunta con la collaborazione di persone amiche. Naturalmente lo spettacolo televisivo finisce sempre bene, tra abbracci e sorrisi. Ma dietro le quinte possiamo immaginare quante reazioni “del tutto umane” sono andate oltre le righe. Chi di noi, almeno una volta, non è rimasto vittima di qualche scherzo? E come abbiamo reagito? Ricordo il caffè col sale… Ero stato invitato ad animare col suono ed il canto una festicciola di orfanelle guidate dalle suore. Alla fine del pranzo, mentre con una mano toccavo i tasti del pianoforte e col volto incoraggiavo le piccole a cantare, con l’altra mano accoglievo un caffè che una suora mi porgeva… Fu un salto: il sale nel caffè era decisamente brutto. Grandi risate e scroscianti battimani… Ed io? Beh… ancora non avevo letto la piccola storia che vi propongo oggi.

Bollente, il caffè della signora.
♦ C’era una volta un giovane che non trovava mai difetto in alcuno. Trovava invece sempre qualcosa di buono per poterlo lodare.
♦ Un giorno i suoi compagni decisero di metterlo alla prova.
Si accordarono con la madre di uno di loro e lo invitarono a casa per la sera.
♦ La padrona di casa venne a servire il caffè.
Ma nella tazza del giovane la signora mise il sale al posto dello zucchero.
Il ragazzo assaggiò il caffè, guardò la donna, sorrise e disse: “Bollente il caffè, signora, eh?
In realtà, non mentì. Il caffè era molto caldo, ed era l’unica qualità di quel caffè.
Così, il giovane, senza saperlo, superò con molte lodi la prova a cui l’avevano sottoposto i compagni.

  Quanto è bello non essere pessimista e sapere trovare sempre una qualità nelle cose e nelle persone!
Ed anche le prove della vita sono occasioni di poter mantenere uno spirito paziente, aperto e cordiale con tutti.

Dalla Bibbia: Non crucciarti con il tuo prossimo per un torto qualsiasi; non far nulla in preda all’ira. Non è fatta per gli uomini la superbia, né per i nati di donna l’arroganza. (Siracide 10,6.18).

La Madonna ci aiuti a seguire il suo esempio, credendo nel suo Figlio con tutto il cuore e con tutta l’anima, e stando con lei al suo seguito con la gioia di chi ha il cuore in festa.

(Fonte: Historinhas do Padre Queiroz, redentorista brasiliano).

Quanto è bello scoprire di non essere pessimista e di sapere trovare sempre una bella qualità nelle cose e nelle persone! – Ed anche le prove della vita sono occasioni di poter mantenere uno spirito paziente, aperto e cordiale con tutti.

Condividi l'articolo