Al via RosVita, il Laboratorio Teatrale

SOS KORAI e LaboArt a Teatro

Nel Laboratorio i corsisti giocheranno con la spontaneità dei propri vissuti per promuovere l’accettazione dell’individualità personale, la padronanza corporea e il valore della diversità, maturando un’esperienza di completamento personologico

Maria Grazia Teramo e Beatrice Lento

Al via RosVita, il Laboratorio Teatrale ideato dalle Associazioni, con sede sociale a Tropea, sos KORAI Onlus e LaboArt, presiedute da Beatrice Lento e Maria Grazia Teramo. L’esperienza é offerta da sos KORAI ed é realizzata da LaboArt che ospiterà i partecipanti nei suoi locali a Santa Domenica di Ricadi, in Via Fontana, 32
Sul valore culturale del Teatro non si discute come pure sulla sua valenza psicologica ed é per questo che le due realtà associative tropeane hanno deciso di collaborare per donare alla Comunità d’appartenenza un’opportunità di crescita condivisa.
Il percorso viene dedicato ad adulti di qualsiasi età, in maniera assolutamente gratuita, e per fruìrlo basta avanzare la richiesta di partecipazione con una mail, corredata di dati anagrafici, ad uno di questi recapiti: beatricelento@gmail.com tel 3498142440 laboartropea@gmail.com – tel 3403668588.
Nel Laboratorio i corsisti giocheranno con la spontaneità dei propri vissuti per promuovere l’accettazione dell’individualità personale, la padronanza corporea e il valore della diversità, maturando un’esperienza di completamento personologico
Maria Grazia Teramo, attrice e regista tropeana, curerà la redazione del testo e la regia dell’esito finale a partire dai monologhi “Rosso Cremisi” di Sará Rodolao, scrittrice di origine calabrese trapiantata in Liguria.
La scelta dei testi é stata operata da sos KORAI in linea con la propria finalitá associativa che é quella di contrastare la subcultura maschilista e la violenza contro la donna attraverso un rinnovamento dell’educazione affettiva con allontanamento dagli stereotipi e dai pregiudizi di genere.
“Nonostante l’evidente emancipazione femminile” afferma la Lento” rimangono strascici maschilisti che creano ostacoli alla piena realizzazione della donna, per fare un esempio cito due dati che sono sotto gli occhi di tutti: la disparità salariale e la mancanza di pieno accesso alla gestione della famiglia. É importante smascherare queste inadeguatezze e ristabilire una relazionalità rispettosa della dignità femminile. Il linguaggio teatrale, come tutte le modalità espressive alternative e divergenti, consente di sviscerare il cuore dei problemi e di raccogliere produttivamente i messaggi più complessi e profondi. La mia collaborazione con LaboArt é iniziata tanti anni fa, quando dirigevo il Superiore di Tropea, ed ora sono felice di proseguirla con l’Associazione di Volontariato che presiedo perché sono certa della sua efficacia”
Anche la Presidente di LaboArt é convinta della proficuità del percorso e afferma:””Io non credo alla casualità degli eventi e degli incontri,Ma alla loro intima,seppur misteriosa, necessità. Spesso accade che progetti, persone, sogni e intenti si incontrino e convoglino, come rivoli diversi, in un unico fiume. Così è accaduto con questo progetto teatrale RosVITA che, come catalizzatore, ha attratto a sé le persone e le energie che richiede. Dagli incontri e dagli affetti nascono storie straordinarie. Questo laboratorio è a sua volta l’idea che nasce da un incontro e da un profondo affetto ,quello che lega la preziosa associazione sos KORAI a LaboArt. Il progetto RosVITA è un luogo di iniziazione dove si entra per accedere ad una conoscenza e dove respirare è germogliare.”
RosVita prenderà il via non appena si raccoglieranno le adesioni e,mdopo un percorso laboratoriale di vari mesi, offrirà il frutto dell’impegno profuso in una performance teatrale aperta a tutta la Comunità e chi sa che non si dia vita ad una tournée o, addirittura ad una Compagnia Teatrale che a tutt’oggi a Tropea manca

La Presidente di sos KORAI Onlus, Beatrice Lento
La Presidente di LaboArt,
Maria Grazia Teramo

Condividi l'articolo
Redazione
Redazione
Tropeaedintorni.it nasce come sito web indipendente nel 1994 e, dal 6 dicembre 2007, diventa Testata giornalistica (reg. n° 5 presso il Tribunale di Vibo Valentia). Redazione e amministrazione via Degli Orti n° 15 – 89861 Tropea (VV)