Angela Napoli ed il nuovo corso di Fli

La prima assemblea regionale giovanile

“Basta con l’antimafia di facciata”

La prima assemblea regionale giovanile, il nuovo corso di Fli "Generazione Italia" - foto Nesci
La prima assemblea regionale giovanile, il nuovo corso di Fli "Generazione Italia" - foto Nesci

L’onorevole Angela Napoli, durante l’assemblea regionale giovanile del movimento Generazione Italia a Lamezia Terne, annuncia l’imminente nascita del partito Fli.
Fli è il soggetto politico che fa capo a Gianfranco Fini, l’attuale Presidente della Camera.
La Napoli assicura che a breve Fini verrà in Calabria proprio per annunciare la nascita di questo partito che intende contestare la maggioranza al Governo.
Angela Napoli, difenda la scelta di chi ha lasciato il Pdl e dice: «Si tratta di una scelta d’amore e coraggiosa, rivolta alla propria gente e terra. Fino ad ora ci sono stati benefici per pochi e non per la collettività.
Fini capì da subito che nel Pdl c’era ben poca libertà, senza confronto ma con un unico referente, Berlusconi.
Nel partito si parlava di incarichi ma mai di meritocrazia e programmi».
Secondo la Napoli il Pdl ha fallito perché ha allontanato tutte le persone che costituivano un valore per lo stesso partito e ribadisce: «Quella non era più casa nostra, siamo stati esclusi».

La prima assemblea regionale giovanile, il nuovo corso di Fli "Generazione Italia" - foto Nesci
La prima assemblea regionale giovanile, il nuovo corso di Fli "Generazione Italia" - foto Nesci

Per tali motivi l’on.Napoli appoggia Fini in questa nuova avventura sempre nel centrodestra.
Infine, puntualizza la Napoli «Non basta contare quanti siamo nel Pdl e quanti in Fli per dire di fare politica.
Non siamo qui per fare la conta, ma per avere un momento di aggregazione e di partenza, senza preclusioni per ideologie».
E continua: «Non vogliamo più assistere ad altri governi che umiliano il Mezzogiorno e la Calabria in particolare».
Insomma pare che i presupposti per un rilancio della politica calabrese ci siano tutti e ciò avverrebbe sotto l’emblema Fli con il sostegno dell’onervole Angela Napoli.

Condividi l'articolo