Applausi per Joe Chiariello al Tropea Blues Festival

Al via il Tropea Blues con grande partecipazione del pubblico a Largo Galluppi.

Sono piaciuti i ragazzi di “Lato B” che hanno concluso lo spettacolo con un loro pezzo blues arrangiato per l’occasione.

Joe Chiariello
Joe Chiariello

Ieri sera il centro storico di Tropea si è rianimato al ritmo del blues con l’inaugurazione dell’ottava edizione del TROPEA BLUES FESTIVAL nell’accogliente e suggestiva cornice di Largo Galluppi.
Questa serata iniziale ha già raccolto i suoi primi risultati: un pubblico numeroso ma soprattutto molto interessato e divertito, che fino all’ultimo ha voluto godere di questa manifestazione musicale dedicata al blues.
Tutto è iniziato intorno alle 20 e 30 con un gradito fuori programma: Joe Chiariello cantante e chitarrista di indubbia bravura e dal sound coinvolgente ispirato alle musiche di Robert Johnson icona del blues.

Un momento dello spettacolo di "Lato B" - foto Nesci
Un momento dello spettacolo di “Lato B” – foto Nesci

Il giovane musicista salernitano di appena quindici anni ha richiamato molta gente attorno a sé e ricevuto molti applausi e consensi dal pubblico estasiato dai suoi virtuosismi.
Dopo di lui è stata la volta dei “Lato B”, un gruppo musicale e teatrale di giovani che hanno definito il loro spettacolo un progetto sperimentale.
La loro è stata una performance di grande impatto: intensa per i testi proposti, molti dei quali scritti dai componenti del gruppo e colorata dagli arrangiamenti musicali, tutto rigorosamente dal vivo.
Musica e teatro insieme per raccontare la visione del mondo dal punto di vista dei Lato B.
Hanno concluso il loro spettacolo con un pezzo blues arrangiato per l’occasione. I protagonisti sono stati: Francesco Carchidi (voce), Sara Colace (voce), Melina Craveli (basso), Felice D’Agostino (chitarra, piano e voce), Giuseppe Lisotti (chitarra), Francesco Preiti (batteria), Maria Grazia Teramo (voce) e special guest Diego Antonio Nesci (fisarmonica).

Un momento dello spettacolo di "Lato B" - foto Nesci
Un momento dello spettacolo di “Lato B” – foto Nesci

Ha contribuito a dare carattere alla scenografia della serata, la simpatica Ape Calessino dal Comune di Tropea che, per l’occasione, si è trasformata in un originale stand su tre ruote dove gli appassionati hanno potuto acquistare le t-shirt della manifestazione.
Massimo Pugliese, membro dell’associazione e organizzatore del festival ha espresso soddisfazione per questa serata iniziale del Tropea Blues e ha ringraziato quanti lavorano per rendere questo evento sempre più appassionante.
Questo è stato solo il primo assaggio del Tropea Blues che allieterà la nostra cittadina con altri dodici concerti che riprenderanno mercoledì 13 fino a sabato 15 settembre.
Previsti per questa sera, sempre in piazza Galluppi, la proiezione dei filmcult “Fratello dove sei” e “Mississippi Adventure”.

PROSSIMI EVENTI

GIOVEDÌ 13 SETTEMBRE
– The ShotGun, Ore 20:20 largo Ruffa
– Andrea Notti band, Ore 21:45 piazza Ercole
– De ville Blues Band, Ore 23:15 piazza V.Veneto

VENERDÌ 14 SETTEMBRE
– Kay Foster Jackson, Ore 20:30 piazza Ercole
– Dilu Miller &Overlook Blues Band , Ore 21:50 Largo Ruffa
– Davide Pannozzo&Loud staff Band – feat. James Thompson , Ore 23:20 Piazza V.Veneto

SABATO 15 SETTEMBRE
– Blues Riders, Ore 20:45 Largo Ruffa
– Arthur Miles, Ore 22:15 piazza Ercole
– Johnny Mars Band, Ore 23:45 Piazza V. Veneto

Condividi l'articolo