Area di supporto alla differenziata

L'assessore all'Ambiente del Comune di Tropea Giuseppe De Vita
Grossa svolta in arrivo nell’ambito della raccolta differenziata. Durante l’ultima riunione di Giunta di mercoledì 24, infatti, è stato approvato il progetto definitivo per la realizzazione di un’isola ecologica in località Barricello, cioè nei pressi dell’impianto sportivo del Campo. L’isola ecologica sarà realizzata con i finanziamenti per l’ambiente previsti dalla linea di intervento 3.3.2.1 del Programma operativo regionale del quinquennio 2007-2013, stanziati nel 2009 dalla Regione Calabria sotto forma di contributi a favore di Comuni, consorzi e raggruppamenti di Comuni. L’importo che sarà assegnato a Tropea è pari a 100mila euro, mentre ulteriori 11mila euro saranno sborsati dal Comune.
L’iter per l’ottenimento del finanziamento è stato avviato già nel 2009 dall’allora commissario straordinario Giovanni Cirillo. Il Comune assegnò la realizzazione preliminare del progetto all’Ufficio tecnico comunale e all’ingegnere Serafino Marchese, come tecnico esterno. Durante tutto il 2010, con l’amministrazione Repice e l’assessore all’Ambiente Tonino Simonelli, venne firmata una convenzione con il Dipartimento politiche dell’Ambiente della Regione e furono svolte ben tre Conferenze di servizi per ottenere i pareri favorevoli dell’Arpacal, del servizio Tutela ambientale e Difesa del suolo dell’Amministrazione provinciale, della Soprintendenza e dell’Asp. Ora toccherà all’attuale amministrazione targata Vallone, ma soprattutto all’assessorato all’Ambiente, guidato da Giuseppe De Vita, portare a termine questo importante progetto, che consentirà alla città di dotarsi di un centro di raccolta a supporto della differenziata.
Il 2010, con le chiusure a singhiozzo della discarica di Pianopoli e con i conseguenti stop alle ditte della raccolta dei rifiuti, può passare agli annali come “annus horribilis” per quanto riguarda l’immondizia in Calabria. L’introduzione della differenziata ha permesso a molte realtà come Tropea di soffrire di meno il continuo stato di l’emergenza. Opere come questa, previste per quasi tutti i comuni della Calabria, consentiranno agli stessi di incrementare la differenziata sul proprio territorio e far respirare, in ogni senso, il circuito di raccolta in ambito regionale.

Condividi l'articolo
Francesco Barritta
Francesco Barritta

Docente di lettere nella scuola secondaria, collaboratore storico della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista iscritto all’albo professionale dell’Ordine dei giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti.