Atletica San Costantino Calabro

Terminata la stagione estiva è tempo di bilanci

Una stagione ricca di traguardi ed emozioni. I risultati conseguiti nelle varie competizioni sono il frutto della vigile ed attenta guida del Prof Pasquale Mazzeo.

Foto di gruppo a Mileto
Foto di gruppo a Mileto

Volge al termine la stagione estiva ed è tempo di bilanci per la nuova nata associazione sportiva Atletica San Costantino Calabro che in meno di un anno dal debutto sul panorama sportivo calabrese e nazionale ha collezionato eccellenti risultati.
Una associazione nata con l’intento di portare avanti la tradizione podistica a San Costantino che nel corso degli anni ha avuto figure di primissimo piano nell’atletica. Un sodalizio, quello guidato dal presidente Mancuso Raffaele, che si avvia a concludere la stagione estiva nell’entusiasmo generale di tutti gli atleti per gli ottimi risultati conseguiti in tutte le competizioni finora svolte. Particolare attenzione è stata riservata ai piccoli atleti, i quali nonostante le giovanissime età non hanno certo mancato di raggiungere gli obiettivi prefissati.

Foto di gruppo a Palmi
Foto di gruppo a Palmi

I risultati conseguiti nelle varie competizioni regionali e non, sono il frutto della vigile ed attenta guida negli allenamenti affidata alla figura del Maestro dello Sport Prof Pasquale Mazzeo che con professionalità guida gli atleti grandi e piccoli nelle sedute di allenamento. La stagione estiva che volge ormai al termine è stata caratterizzata dai numerosi appuntamenti sportivi patrocinati dalla Fidal, ai quali ha visto la massiccia partecipazione dei tesserati dell’atletica san Costantino Calabro che nelle gare di Palmi, Curinga, Cittannova, Ionadi e Mileto hanno conseguito ottimi risultati.
Foto di gruppo a Ionadi
Foto di gruppo a Ionadi

La gara di Ionadi dello scorso 12 agosto, organizzata dall’omonima “Conoscere Ionadi”, guidata dall’Amico Tonino Rossi, ha riservato ottime soddisfazioni per grandi e piccoli atleti dell’atletica San Costantino Calabro. che per ben 12 volte hanno conquistato il podio. Non di minore importanza il fatto che gli amici di Ionadi in segno di amicizia e fratellanza, hanno inserito nel percorso della gara podistica il passaggio dei corridori per le vie di San Costantino Calabro che per l’occasione ha visto la partecipazione di un discreto pubblico che incitava i corridori ad ogni passaggio.
Giornata nazionale dello sport
Giornata nazionale dello sport

Il direttivo tutto non puo’ che essere orgoglioso per gli ottimi risultati conseguiti complimentandosi con tutti gli atleti indistintamente per l’impegno, la professionalità e l’umiltà con le quali affrontano ogni competizione dimostrando un grande attaccamento alla squadra. Un gruppo, l’atletica San Costantino Calabro, che in poco tempo ha raggiunto un numero di iscritti pari a 48, e che oltre alla corsa podistica, sono impegnati anche con il trekking, organizzando escursioni naturalistiche nel territorio regionale. Un ringraziamento da parte mia va a tutto il direttivo che con impegno e dedizione hanno contribuito al conseguimento degli ottimi risultati. “ In alto, sempre più in alto, dove radioso splende il sole e sereno domina l’azzurro”, questo è l’augurio che come presidente formulo a tutti gli atleti.

Condividi l'articolo