Atteso l’evento che si svolgerà il 12 Aprile a Zambrone

Comunicato stampa

Incontro/accoglienza ad una squadra under 16 di rugby inglese

ZambroneBriaticoRugby 2014

Friends for sport. E’ questo il nome che è stato scelto per l’evento di incontro/accoglienza ad una squadra under 16 di rugby inglese, che si svolgerà il 12 Aprile alle 9:30 nel campetto “Aldo Ferraro” a Zambrone. L’evento nasce dalla collaborazione tra la Pro Loco di Zambrone, che ha presentato progetto dell’evento e, l’istituto Comprensivo di Briatico che, nella figura della sua Dirigente, la Dottoressa Giovanna Pileggi, ha accettato e sostenuto con grande entusiasmo, questa iniziativa. La segnalazione a poter realizzare un tale evento è arrivata dal Signor Steve Morris, allenatore della squadra e zambronese d’adozione. E’ ormai conosciuto il suo amore per la nostra cittadina, nella quale ha scelto di vivere, comprando casa, tutte le vacanze che la famiglia ha a disposizione. Diverse volte già, Steve, ha dato dimostrazione di questo amore per il paese e la sua gente, offrendo nel periodo natalizio, a pasqua e per il suo compleanno, dolci tipici della tradizione inglese. Grande è la sua passione per lo sport del rugby. Tant’è che è l’allenatore della squadra Lytchett Minster Rugby Football Club U16, di cui ne fa parte anche il figlio maggiore. La squadra è composta da ragazzi tra i 15 e i 16 anni. Alcuni di loro hanno cominciato a giocare a rugby dall’età di 5 anni. Vengono tutti da Poole nel Dorset, una cittadina nel sud ovest dell’Inghilterra che è anche base della SBS – Special Boat Service, cioè i corpi speciali della marina inglese.
L’evento vede quindi coinvolti i ragazzi della scuola media e i loro insegnanti di Inglese, Educazione fisica e musica. Prepareranno un testo in inglese in cui parleranno di Zambrone e dei suoi aspetti geografici, gastronomici, storici e folkloristici. Alcuni di loro si prepareranno alle regole del rugby e un altro gruppo, con l’orchestra della scuola media di Zambrone, suoneranno l’inno italiano, quello inglese e, un pezzo, scelto dal signor Morris da intonare all’inizio della dimostrazione: Swing Low Sweet Chariot.
A far parte dell’organizzazione dell’evento anche le mamme dei ragazzi della scuola media che prepareranno dolci tipici della tradizione calabrese per presentarli in un piccolo buffet agli amici inglesi.
Interverranno all’evento la segretaria della pro loco Zambrone, Mariella Epifanio, che introdurrà ai presenti l’evento, la Dirigente Scolastica Giovanna Pileggi, il Sindaco di Zambrone Pasquale Landro per il benvenuto agli amici inglesi, il Presidente della Pro Loco Fabio Cotroneo per i saluti finali con il Presidende provinciale UNPLI, Pino Maiuli. Con molta probabilità, saranno presenti anche il Signor Salvatore Pezzano, presidente dell’ASD SCUOLA RUGBY COSENZA, con cui la squadra inglese avrà nel pomeriggio un incontro a Cosenza e, il Dott. Mario Cosenza, Presidente della delegazione regionale della FEDERAZIONE ITALIANA RUGBY.
L’evento sarà – sostengono la Pro Loco e la Dirigente Scolastica – molto significativo. Questa occasione anche se breve, darà modo ai nostri ragazzi di vivere un’esperienza nuova e diretta. Sarà un modo di aprirsi al nuovo. Diventare i protagonisti dell’accoglienza in un paese, come Zambrone, che dovrebbe essere uno dei fiori all’occhiello della costa degli dei. Vorremmo con questo evento, che i nostri ragazzi , uscissero dai propri limiti quotidiani e si unissero al resto del mondo non più attraverso il computer, che pur accorciando le distanze avvicina tutti ma, questa volta, in un contatto reale. Conoscere finalmente ciò che va oltre la propria cultura e la propria lingua, in una dimensione di vera globalizzazione. Sentirsi cittadini del mondo, e non solo del luogo che ci accoglie, è il messaggio che i ragazzi e gli adulti partecipanti all’evento, speriamo potranno cogliere!


Segretaria Pro Loco Zambrone

Mariella Epifanio

Condividi l'articolo