Le iniziative per i quatto referendum

Un incontro molto partecipato quello che si è tenuto ieri sera a Ricadi, in Piazza Marconi, a sostegno dei 4 Si al referendum.
Presenti all’iniziativa, Michelangelo Mirabello (Assessore provinciale alla Cultura), Stefano Soriano (Consigliere Provinciale), Tania Ruffa (dirigente nazionale dei Giovani Democratici), Teresa Esposito (Coordinamento provinciale PD) e Domenico Servello (Coordinatore provinciale IDV).

Omaggio di Pugliese alla terra Cheria

Fede e amore per la sua terra , questi sono i sentimenti che caratterizzano le poesie di Francesco Pugliese. Un volumetto “ Sotto le Ali della terra di Cheria” presentato qualche giorno fa nei giardini del Castello Galluppi . Sin dal titolo si intuisce l’attaccamento dell’autore verso il suo paese Cheria appunto, che non è altro che Caria. Sin dai primi versi troviamo la descrizione della terra natia, raccontata attraverso le sue bellezze naturali , i ricordi della gente e le antiche tradizioni popolari e religiose.

Pd, al via la campagna tesseramenti

Si aprirà domani, giovedì 13 gennaio, la campagna tesseramento del Partito Democratico a Tropea. Per 3 giorni (il 13, il 18 e il 20 gennaio) la sezione del Pd , sita in Viale Tondo 43, sarà aperta (dalle 18:00 alle 19:30) per aprire un confronto e riunire i proprio iscritti e tutti coloro che vorranno avvicinarsi per la prima volta. Contemporaneamente verrà aperto anche il tesseramento per la Giovanile del Partito.

Successo del carnevale drapiese

Nonostante le avverse condizioni climatiche Drapia ha dato il via, sabato 20 febbraio, alla prima edizione del Carnevale Drapiese, interamente organizzato dai ragazzi della Pro loco. Una gran sfilata di carri allegorici ha allietato il pomeriggio di tutte le frazioni del piccolo comune. Si è partiti da Drapia, passando per le frazioni Gasponi e Brattirò, per arrivare infine a Caria dove si è svolta la premiazione in Piazza Mazzitelli. I carri sono stati realizzati dai giovani di Caria e dalle mamma e papà dei bimbi di Drapia e Gasponi.

Censore incontra i cittadini di Tropea

Il consigliere regionale del Pd, Brunello Censore, ha incontrato, domenica scorsa, in un partecipato incontro gli iscritti del circolo di Tropea. All’incontro hanno partecipato, tra gli altri, Michelangelo Mirabello, Giuseppe Mazzitelli, Antonio Euticchio, Peppino Romano, Saverio Simonelli, Gerardo Barone Adesi, Carmela Seva e Dina Ruffa. Dagli interventi è emersa la volontà di riunificare le varie sensibilità esistenti all’interno del Partito democratico per combattere, insieme, «l’avversario politico rappresentato dalle forze che si rifanno al berlusconismo ed all’antimeridionalismo di Bossi». Censore ha spiegato come si è delineato il suo mandato elettorale dal momento dell’elezione fino ad oggi. «Non voglio fare nessun consuntivo in quanto il mio lavoro non è assolutamente finito – ha affermato- ma voglio parlare di un work in progress, sempre supportato dall’apporto di tanti giovani che hanno costituito una specie di laboratorio territoriale efficace e produttivo».

Drapia, il Psc approda in aula

Si riunisce per la seconda volta nel giro di pochi giorni il consiglio comunale di Drapia, all’odg l’approvazione delle Linee guida per la stesura del Piano Strutturale. Il comune di Drapia, è sprovvisto di questo fondamentale strumento urbanistico e, al momento, dispone solo di un inadeguato Piano di Fabbricazione risalente ai primi anni 80.

Drapia, approvato Bilancio

Seduta consiliare tranquilla quella di lunedì pomeriggio a Drapia, iniziata con un minuto di silenzio in ricordo dei militari italiani morti a Kabul. Tema centrale la variazioni di bilancio dell’anno corrente approvata con l’unanimità dei voti della maggioranza ma con l’astensione dell’opposizione “ci asteniamo a causa della mancata richiesta di una nostra collaborazione” ha sottolineato Pugliese.

Basta alla violenza sulle donne

Ogni giorno in tutto il mondo, i diritti delle donne, il loro rispetto, la loro libertà come essere umani, sono messi in discussione, come raccontano i fatti a dir poco drammatici che ci parlano di continue violenze e di massacri veri e propri verso mogli, fidanzate, ragazze che camminano tranquillamente per strada. Oggi a Roma si apre la Conferenza internazionale contro la violenza sulle donne, va ricordata perché è un avvenimento importante che deve far riflettere tutti sul fatto che la maggior parte dell’aggressività che colpisce il mondo femminile è tra le mura di casa, tra le strade, tra gli amici, tra i vicini di casa.

Presentato il libro “Volo nel vento”

“Per quante strade un uomo deve camminare prima che lo si chiami un uomo? Su quanti mari deve volare una colomba bianca prima di poter riposare sulla sabbia? E quante volte devono fischiare le palle di cannone prima che siano per sempre bandite? La risposta, amico, volteggia nel vento…”. A questa splendida canzone di Bob Dylan si è ispirato, per il titolo del suo romanzo “ Volo nel vento” , Mommo Rombolà, brattiroese , che ha presentato il suo libro sabato pomeriggio nei locali della ex scuola media a Brattirò. Presenti e seduti al tavolo dei relatori il sindaco di Drapia Alessandro Porcelli , Cosmo Vallone Vicesindaco e assessore al Turismo di Drapia e il preside e professore Lorenzo Meligrana. A aprire l’incontro il sindaco Porcelli che ha ringraziato tutti i presenti per la numerosa partecipazione evidenziando l’importanza di questa presentazione, “la terza manifestazione culturale organizzata nel nostro comune in un mese”.

In ricordo di Gloria Laruffa

“Calabria, il mio sangue brucia quando ti chiamo, Calabria, terra di mari cristallini, di bellezza infinita, ti sogno con colline e valli…..” Con questi versi di Gloria Laruffa, poetessa argentina ma di origini calabresi morta pochi mesi fa, si è aperta la manifestazione “Parole & suoni, colori: emozioni” organizzata domenica scorsa dal Premio Internazionale di poesia “ Tropea onde mediterranee” in collaborazione con il comitato spontaneo della costituenda Pro Loco Drapia, a S’ Angelo di Drapia nel centro di ospitalità Don Mottola.

Gd, parla Tania Ruffa

“Il Partito democratico in questo momento ha bisogno di molti aggiustamenti e correzioni, serve un radicamento non solo organizzativo ma soprattutto sociale, dobbiamo stare in mezzo alla gente, far capire che ci siamo” E’ questo quanto sostiene Tania Ruffa esponente della direzione nazionale Gd. “Abbiamo molte sfide importanti davanti a noi – sottolinea – e credo che le risposte di Bersani e di Guccione siano le più forti. Sono con loro dal primo momento, con un unico scopo , rilanciare il progetto del Partito Democratico.

Drapia ricorda la poetessa Laruffa

Un pomeriggio interamente dedicato all’arte. Questo è quanto previsto per oggi pomeriggio dalle ore 17:30 in poi, a Sant’Angelo di Drapia, nel giardino del Centro Ospitalità Don Mottola. Pittura, scultura, musica e poesia saranno i protagonisti di una manifestazione culturale, patrocinata da Comune, Provincia e Regione, che sarà dedicata alla memoria della poetessa argentina Gloria Laruffa, scomparsa da pochissimo tempo, la quale ha sempre amato e ricordato nei propri versi la sua terra d’origine, la Calabria. Per l’occasione, il cortile dell’ex Ostello della Gioventù, sarà allestito di quadri e sculture dei numerosi artisti del territorio del comune di Drapia, mentre ai piedi della scalinata-teatro, verranno lette le poesie dei partecipanti all’ultima edizione del Premio Tropea Onde Mediterranee residenti nella nostra provincia.

Riflettori su Drapia

Riflettori puntati su Caria e su Piazza Mazzitelli dove nei giorni scorsi si è tenuta la III edizione del “Tropea Dopo Film Festival”, la grande manifestazione tropeana interamente dedicata al cinema che da tre anni, ormai, rappresenta un appuntamento fisso nel calendario delle iniziative culturali di agosto.

Drapia, si insedia il Consiglio

Assegnate le deleghe Il tutto in un clima di collaborazione tra maggioranza e opposizione “Grazie di cuore a tutti, sarò sempre al servizio dei cittadini, la mia emozione è fortissima, sarà un onore per me rappresentare la nostra comunità”. Con queste parole il neo sindaco Alessandro Porcelli ha aperto il primo consiglio comunale che si […]

Drapia si affida ad Alessandro Porcelli

Il sindaco ringrazia gli elettori “Prometto un grandissimo impegno” Centoottantadue. Tanti sono stati i voti in più che hanno sancito una straordinaria vittoria di Alessandro Porcelli per il rinnovo del consiglio comunale di Drapia. Un successo che assegna “un vero e proprio mandato popolare” – come lo ha definito lo stesso neo sindaco – un […]

Drapia, Porcelli guarda al futuro

Verso le elezioni L’aspirante sindaco incontra i cittadini Un incontro informale quello che si è svolto a Caria con i candidati della lista “Insieme per il futuro” guidata da Alessandro Porcelli . Un clima cordiale dunque per riflettere sulle cose da fare. Già l’immagine del logo scelto rispecchia la voglia di unità, di non parlare […]

Drapia verso le amministrative

Dialogo e confronto Porcelli rilancia la sfida “Attraverso il dialogo, il confronto e la collaborazione si può arrivare il alto, ma solamente se siamo tutti uniti”. Questo è il motto che guida la lista “Insieme per il futuro” , con Alessandro Porcelli candidato a sindaco di Drapia. Traspare tra i discorsi e le facce dei […]

Un vademecum in diecimila copie

“Tropea per amore” Lancia l’idea di promozione del territorio Il 29 Agosto 2008 nasce l’associazione sociale, politico e culturale “Tropea per amore” . Nelle sue finalità ha sempre avuto quella di promuovere la cultura in ogni sua espressione, l’informazione, di diffondere la cultura del rispetto verso l’altro e l’ambiente.

Presepe vivente a Caria

L’iniziativa Durante la serata la degustazione dei dolci tipici Guardare avanti, aprirsi al mondo, senza però rinunciare ai valori fondamentali della civiltà rurale, a cominciare da quelli cristiani. Con questo spirito Caria dà il via alla dodicesima edizione del presepe vivente. L’iniziativa, si terrà questa sera, con inizio alle ore 17, quando, all’inizio di via […]

Il nuovo portale di Brattirò

“www.brattirò.net” Dal virtuale al reale “Questo sito nasce per tutti coloro che sono spinti da quel misterioso desiderio di conoscere le proprie radici, la famiglia d’origine, le tradizioni locali e la nostra cultura”. Così Eugenio, Ferdinando, Pietro, Giuseppe e Marianna, fondatori del sito Brattirò.net, spiegano la nascita di questo portale dedicato interamente al paesino del […]