Autunno d’oro per Rocco Tassone

Il poeta gioiese ottiene importanti riconoscimenti

Il cavaliere organizza anche il premio Metauros

Il cavaliere Rocco Giuseppe Tassone

Incetta di riconoscimenti in tutta Italia per il Professore Rocco Giuseppe Tassone, cavaliere della Repubblica e noto poeta gioiese. Infatti nel mese di ottobre ha avuto importanti premi per la sua poesia in lingua ed in vernacolo calabrese. Tra questi ricordiamo la Targa Apice al Merito Poetico 2010, assegnatagli dall’associazione APICE di Torino per la poesia “Grumijari”, il Premio Callisto nel concorso letterario “Poeta anch’io” di Bomarzo (VT), per la poesia “Un ateo che ama Dio”, il primo premio “Patrizio Graziani 2010”, indetto dall’associazione teatro fiore di Gioia dei Marsi (AQ) per la poesia “Tramuntu”, il premio letterario “Elio Vittorini” Messina per la poesia “I Vecchi”, il premio “Il mare” per la poesia “Tramuntu”, e in ultimo il premio “I vizi capitali – la gola non vince solo a tavola”, indetto da Folci editore di Roma per il racconto “Polonaise”.
Di certo un interessante primato per l’autore calabrese, che tiene alto il buon nome della nostra terra esportando il frutto della sua sensibilità in tutta la penisola.

Il premio
Per rimanere in tema di premi, il cavaliere Tassone è anche il presidente dell’Università Ponti con la Società, che indice il quest’anno la prima edizione del concorso letterario “Metauros“. La manifestazione è organizzata con il patrocinio della prestigiosa associazione messinaweb.eu, presieduta da Rosario Fodale. Il concorso avrà due sezioni. La sezione A premierà un libro edito di storia locale (paesi, tradizioni, storia, personaggi di Calabria), alla quale si può partecipare inviando 5 copie di un proprio volume edito (max 3 opere diverse per autore) con allegato foglio riportante titolo delle opere presentate, generalità dell’autore e recapito. La sezione B, invece, è per la poesia singola in lingua italiana (max 30 vv) a tema libero. Gli interessati dovranno inviare una sola poesia in 5 copie con dati, recapito e firma dell’autore. La premiazione avrà luogo nella primavera 2011 e gli autori premiati e selezionati saranno avvisati personalmente in tempo utile. Sarà data comunicazione anche agli altri partecipanti che avranno indicato un indirizzo a-mail. I risultati saranno pubblicizzati da quotidiani, riviste e siti internet. Il sito www.messinaweb.eu seguirà il concorso e darà informazioni periodiche e i relativi risultati finali. La commissione giudicatrice sarà resa nota in occasione dell’assegnazione del premio e avrà libertà di valutazione delle opere ed eventualmente anche di non assegnare il premio qualora i lavori pervenuti risultassero non meritevoli.
La tassa di partecipazione richiesta è di 15 euro per sezione, da inviare in allegato alle opere o tramite vaglia postale intestato a Prof. Cav. Rocco Giuseppe Tassone casella postale 13 – 89013 Gioia Tauro causale concorso letterario “Metauros”. Le opere devono essere inviate entro il 31 dicembre 2010 al seguente indirizzo: Presidente Università Ponti con la società prof. cav. Rocco Giuseppe Tassone, casella postale 13 – 89013 Gioia Tauro.

Condividi l'articolo
Francesco Barritta
Francesco Barritta
Docente di lettere nella scuola secondaria, collaboratore storico della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista iscritto all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti.