Avanza il Governo Letta

Provvedimenti riguardanti anche l’economia del turismo

Semplificazioni e lavoro nel “decreto del fare” impattano la realtà turistica ed economica di Tropea e dintorni

letta_napolitano
Foto internet

Emanato dal Presidente della Repubblica in data 21 giugno 2013 e pubblicato sul supplemento ordinario n. 50/L alla GAZZETTA UFFICIALE  – serie generale – n. 144, entra in vigore dal 22 giugno u.s. il cosiddètto decreto “del fare” partorito dal Governo Letta e riguardante disposizioni urgenti per il rilancio dell’economia italiana. Il provvedimento introduce nel contesto economico italiano novità che spaziano in vari settori: dai finanziamenti e dalle agevolazioni alle imprese alle semplificazioni in materia di sicurezza sul lavoro e DURC, dalla solidarietà negli appalti alle novità fiscali ed in materia di giustizia. Di seguito in maniera molto sintetica le novità contenute negli articoli di maggior rilievo e relativi particolarmente in materia di lavoro: rafforzo del Fondo di garanzia per le PMI (art. 1), rifinanziamento dei contratti di sviluppo di cui all’art. 43 del D.L. n. 112/2008 (art. 3), agevolazioni alle imprese miste (art. 7), Semplificazioni in materia di DURC (art. 31) con l’eliminazione all’art. 13-bis comma 5 del D.L. n. 52/2012 e in riferimento al DURC di cui alla legge n. 296/2006, semplificazione di adempimenti formali in materia di lavoro (art. 32) con le semplificazioni delle norme in materia di sicurezza sul lavoro di cui al D.Lgs. n. 81/2008 (T.U. In tema di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro), certificazioni di maternità (art. 34) con disposizioni intese ad alleggerirne gli adempimenti formali in materia di lavoro e previdenza ed in particolare all’invio delle certificazioni sulla maternità, semplificazione per le prestazioni lavorative di breve durata (art. 35), soppressione di certificazioni sanitarie (art. 42), abrogazione – comma 28 dell’art. 35 del D.L. n. 223/2006 – della responsabilità  fiscale solidale negli appalti (art. 50), abrogazione – comma 1 dell’art. 44-bis del D.L. n. 269/2003 – del modello 770 mensile (art. 51).

Condividi l'articolo