Bella iniziativa al Centro di solidarietà “Don Mottola”

Un Oratorio estivo ha entusiasmato molti giovanissimi

“E’ stata un’esperienza densa di emozioni. Abbiamo imparato dall’esperienza il valore del fidarsi e dell’affidarsi”

Oratorio estivo Centro di solidarietà "Don Mottola"
Oratorio estivo Centro di solidarietà “Don Mottola”

Lo scorso mese di giugno una bellissima iniziativa si è tenuta presso i locali adiacenti alla Parrocchia della Cattedrale di Tropea.
Un oratorio estivo per ragazzi delle elementari e delle medie ha visto protagonisti molti ragazzini di Tropea.
L’Iniziativa ha unito in tante attività giornaliere i giovanissimi con gli utenti del Centro di Solidarietà “Don Mottola”, che già durante il periodo invernale solitamente frequentano i locali del Seminario.

Oratorio estivo Centro di solidarietà "Don Mottola"
Oratorio estivo Centro di solidarietà “Don Mottola”

Momenti di preghiera, canti, giochi, balli, attività di ricamo, pittura, falegnameria, oppure la produzione di saponi e cibi “fatti in casa”, le passeggiate nel centro storico a fare foto, hanno rappresentato alcune delle attività svolte, tutti insieme in un abbraccio di solidarietà compresi i ragazzi diversamente abili.
“E’ stata questa un’esperienza densa di emozioni – hanno sottolineato gli animatori dell’Oratorio – carica di vita come non mai e, come per ogni esperienza che si rispetti, anche di difficoltà, a volte dovute alla gestione di un gruppo così eterogeneo. Noi animatori, come i ragazzi, siamo cresciuti nelle relazioni, abbiamo stretto nuove amicizie, affezionandoci, abbiamo abbattuto piccole barriere e pregiudizi che sempre, purtroppo, continuano a formarsi. Abbiamo imparato dall’esperienza il valore del fidarsi e dell’affidarsi e abbiamo capito quanto la realtà si rivela ricca di potenzialità spesso imprevedibili se il nostro animo è disponibile ad essa. Il risultato finale è stato molto superiore alle aspettative; gli incontri, le occasioni di impegno e le opportunità intraviste si sono rivelate tutte una grazia e ci hanno fatto gustare in modo nuovo e costruttivo il periodo delle vacanze”.
L’esperienza molto positiva ha avuto la sua cartina di tornasole nell’entusiasmo con cui molti bambini hanno partecipato giorno dopo giorno, tanto da rinunciare anche a momenti di svago a mare pur di frequentare il centro.
Agli animatori ed alla guida spirituale, don Ignazio Toraldo, i ringraziamenti dai piccoli amici, dalle famiglie da chi anche in questa estate pazzerella ha potuto trovare un punto fermo per i propri ragazzi.

Condividi l'articolo
Caterina Sorbilli
Caterina Sorbilli

Docente nelle scuole del I ciclo, collaboratrice storica di Tropeaedintorni.it, è giornalista pubblicista iscritta all’albo professionale dell’Ordine dei giornalisti della Calabria nell’elenco pubblicisti.