Benedetta e Thiago a Tropea

A settembre gli scatti hot su TuttoIn

La Zilli ha terminato il calendario 2010

Benedetta Zilli 2010
Benedetta Zilli - Calendario TuttoIn 2010

Il Mensile TuttoIn a settembre proporrà ai suoi lettori il calendario di Benedetta Zilli. Gli scatti di questo calendario sono stati realizzati a Tropea e nelle spiagge delle località vicine. È il primo calendario per la giovane showgirl del Grande Fratello 9, nota soprattutto perchè fidanzata di quello che ormai è un sex simbol per tutte le teenager, ovvero Thiago Barcelos, anche lui reduce dal GF9. La bellissima protagonista ha spiegato che il motivo che l’ha mossa a realizzare questa pubblicazione sta nella tragedia avvenuta all’Aquila qualche mese fa. Tutti i proventi saranno infatti devolti in beneficenza per le vittime del terremoto. Anche “Fanatica”, l’agenzia della Zilli, parteciperà a questa iniziativa. «Ho fatto mio il dolore di quella gente – ha spiegato la Zilli -. Non mi sarei mai potuta tirare indietro». Secondo la Zilli è stato lo stesso fidanzato a sostenerla: «È stato lui, in primis, a volere che lei accettasse di posare per il calendario». Ma alla base della scelta di destinare il guadagno alle vittime del terremoto vi è un fatto ben più importante. Benedetta, infatti, è stata terrorizzata dal terremoto e per questo si è impegnata di persona per chi è stato meno fortunato di lei. La Zilli racconta di dormire abitualmente sul divano quando Thiago è assente e non può condividere con lui la stanza da letto, «e quella notte fu proprio questo che accadde, come se tutto fosse già scritto, al fine di rendere indelebile nella mia mente, sotto ogni aspetto, quel tragico evento». Forse il terremoto l’avrebbe ricordato anche se fosse stata nel suo bel lettone, ma «quella notte – prosegue la Zilli – sentii un grandissimo rumore, quasi come una piccola esplosione e, sobbalzando dalla paura, non riuscii a rendermi conto di cosa stesse accadendo».

Benedetta e Thiago a Tropea

Il racconto è lo stesso di tanta altra gente che oggi non ha un tetto sotto cui dormire: «Tutto tremava e pensai di sognare! Non poteva essere vero che quello che mi stava succedendo, era tutto così irreale e terrificante! Per alcuni istanti rimasi immobile; mi guardavo intorno cercando di capire. Sentii sobbalzare il mio cuore quando anche i vetri di casa iniziarono a tremare. Fuori gli allarmi delle auto; il battito accelerato del mio cuore che mi soffocava il respiro….».
Tutte queste precisazioni sono contenute nell’intervista rilasciata per TuttoIn, ma è stata la stessa Benedetta a renderle note attraverso alcuni blog per via delle molte, inutili polemiche che in questi giorni hanno riempito il web.
Nel frattempo Benedetta si gode la sua vacanza nelle più belle spiagge di Calabria, lungo la stupenda Costa degli Dei e a Tropea, dove è stata “pizzicata” tra le vie del centro storico e fotografata a prendere qualcosa assieme al suo Thiago nel bar “Papillon”.

Condividi l'articolo
Francesco Barritta
Francesco Barritta
Docente di lettere nella scuola secondaria, collaboratore storico della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista iscritto all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti.