Bronzo per Simone Marinella

Un infortunio alla mano lo costringe al gradino più basso del podio

L’atleta tropeano raggiunge il terzo posto nelle qualificazioni al Campionato Italiano Cadetti di karate

Il  Maestro Antonio La Torre con L’atleta Simone Marinella
Il Maestro Antonio La Torre con L’atleta Simone Marinella

L’Associazione Tropheum Karate, importante realtà sportiva del nostro territorio, raggiunge un nuovo traguardo: stavolta a centrare il bersaglio ci ha pensato Simone Marinella, il quale, nella giornata di ieri, domenica 11 settembre, ha guadagnato il terzo posto nel torneo di qualificazione regionale al Campionato Italiano Cadetti.

Il bottino raccolto dall’atleta tropeano sarebbe potuto essere ancora più congruo, se la fortuna non gli avesse voltato le spalle. Durante l’incontro, un infortunio alla mano lo ha costretto al tappeto, lasciando campo libero ad un avversario determinato ma alla portata. Al turno successivo la sorte è ritornata sui suoi passi, permettendo al giovane karateka di prendersi una rivincita grazie al ripescaggio. La possibilità di rifiatare ha regalato al ragazzo una seconda opportunità, sfruttata fino in fondo con il raggiungimento dell’ambita medaglia di bronzo.

Ancora una volta, quindi, un allievo del maestro Antonio La Torre assurge agli onori delle cronache, grazie al duro lavoro svolto ed alla passione per uno sport spesso relegato nell’ombra, ma, senza dubbio, meritevole di palcoscenici più ampi.

Condividi l'articolo
Alessandro Stella
Alessandro Stella
Scrittore, ha pubblicato i romanzi "La donna di Susa" e "Il pianto del monachello" per Pellegrini editore. Collaboratore della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista pubblicista iscritto all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria nell'elenco pubblicisti.