Cambiare se stesso

Rubrica quotidiana a cura di P. Salvatore Brugnano

Storie belle… per vivere meglio

Cambiare se stesso.

Molte persone vivono nella convinzione di poter cambiare il mondo. E ci provano. Ma poi si stancano e rientrano nei ranghi. “Desiderare” di cambiare il mondo è lecito, anzi legittimo. Ma “cambiare” il mondo è possibile solo se si inizia da se stesso.
Diceva Santa Teresa di Calcutta:  “Non ho mai pensato di cambiare il mondo. Ho solo cercato di essere una goccia d’acqua pulita. Se anche tu diventerai una goccia d’acqua pulita, saremo già in due. E se lo sarà anche tua moglie o tuo marito, saremo in tre e poi in quattro, dieci, cento”.

Il vecchio saggio
♦ Un uomo ricevette, una volta, la visita di alcuni amici.
“Vorremmo tanto che ci insegnassi quello che hai appreso in tutti questi anni,” disse uno di loro.
“Sono vecchio,” rispose l’uomo.
♦ “Vecchio e saggio,” disse un altro. “In fin dei conti, ti abbiamo sempre visto pregare durante tutto questo tempo. Di cosa parli con Dio? Quali sono le cose importanti che Gli dobbiamo chiedere?”
L’uomo sorrise.
“All’inizio, avevo il fervore della gioventù, che crede nell’impossibile. Allora, mi inginocchiavo davanti a Dio e gli chiedevo che mi desse le forze per cambiare l’umanità.
“A poco a poco, mi sono accorto che era un compito superiore alle mie forze. Allora ho cominciato a chiedere a Dio che mi aiutasse a cambiare ciò che mi circondava.”
♦”In tal caso, possiamo garantirti che il tuo desiderio è stato esaudito in parte,” disse uno degli amici.
“Il tuo esempio è servito per aiutare molta gente.”
“Ho aiutato molta gente con il mio esempio; ma sapevo, comunque, che non era la preghiera perfetta.
Solo adesso, alla fine della mia vita, ho capito qual era la richiesta che avrebbe dovuto essere fatta fin dall’inizio.”
“E qual è questa richiesta?”
“Che io fossi capace di cambiare me stesso”.

Invocazione
Signore, crea in noi  un cuore fedele e attento, capace di accogliere sempre la tua volontà. Crea in noi, o Dio,  un cuore nuovo a immagine del tuo Figlio, un cuore sempre più grande di ogni offesa per ricordare al mondo che tu ci ami.

Cambiare il mondo è possibile solo se si inizia da se stesso. Diceva Santa Teresa di Calcutta: “Non ho mai pensato di cambiare il mondo. Ho solo cercato di essere una goccia d’acqua pulita. Se anche tu diventerai una goccia d’acqua pulita, saremo già in due. E se lo sarà anche tua moglie o tuo marito, saremo in tre e poi in quattro, dieci, cento”.
Condividi l'articolo