22 maggio 2017 - Sito indipendente dal 1994

Il mare di Tropea è pulito!

Il mare di Tropea è pulito!

Ritirato il divieto di balneazione Rientra anche la polemica scoppiata sui social network Tropea, spiaggia “Le Roccette” – foto Libertino Torna balneabile il mare di Tropea. Dopo le analisi dell’Arpacal del 18 maggio scorso, che avevano costretto i commissari a emanare il divieto di balneazione nella spiaggia delle Roccette e di... 
[Leggi il resto]


Non possono passare nel silenzio le notizie

Non possono passare nel silenzio le notizie

Notizie riportate da Repubblica.it Intercettazioni proverebbero rapporti elettorali tra l’esponente renziano del Pd G. Callipo e L. Sacco, protagonista della Confraternita della Misericordia «Sono gravissime e non possono passare nel silenzio le notizie che Repubblica.it ha riportato sull’esistenza di intercettazioni che proverebbero rapporti... 
[Leggi il resto]


“Errore temporale nella rilevazione dei campioni”

“Errore temporale nella rilevazione dei campioni”

Le ultime analisi relative alla balneabilità delle acque “Solidarietà nei confronti dei giornalisti che hanno semplicemente riportato la notizia” Le ultime analisi relative alla balneabilità delle acque in tutta la Calabria, ed in particolare a Tropea, hanno portato la Commissione Straordinaria del comune turistico ad emettere un’ordinanza... 
[Leggi il resto]


Il denaro del Paradiso

Il denaro del Paradiso

Rubrica quotidiana a cura di P. Salvatore Brugnano Storie belle… per vivere meglio Il denaro del Paradiso. Quanti pensano che con il denaro si può comprare tutto, anche … il paradiso. E poi si rendono conto che il denaro può non bastare neanche ad assicurarsi una buona salute. Ma il desiderio di accumulare denaro e beni materiali in... 
[Leggi il resto]


Chiesto all’Arpacal ad effettuare nuovi esami

Chiesto all’Arpacal ad effettuare nuovi esami

l’economia di Tropea e del suo comprensorio è legata alla balneazione Urgenti le verifiche sulla qualità delle acque del comprensorio, attivata la terna commissariale di Tropea Tropea, spiaggia “Le Roccette” – foto Libertino In seguito alla notizia diffusa per mezzo stampa da alcune testate in merito al divieto di balneazione... 
[Leggi il resto]


Il mondo ha bisogno del Paràclito

Il mondo ha bisogno del Paràclito

Rubrica quotidiana a cura di P. Salvatore Brugnano Storie belle… per vivere meglio Il mondo ha bisogno del Paràclito. «Pregherò il Padre e vi darà un altro Paràclito», così promette Gesù ai suoi discepoli. Il Paràclito promesso è lo Spirito Santo, dato come “difensore” e “consolatore” in una realtà di chiusura e di autosufficienza... 
[Leggi il resto]


Vincenzo Merante ci ha lasciati

Vincenzo Merante ci ha lasciati

Le esequie domenica 21 maggio alle ore 15:30 La redazione e gli amici d’infanzia si stingono intorno ai familiari e all’amico Vanni per la perdita della caro papà I funerali si svolgeranno domenica 21 maggio alle ore 15:30 2017, presso la Chiesa del Sacro Cuore di Gesù in Tropea  Leggi il resto →


Londra & Tropea nell’opera di Paul Draper

Londra & Tropea nell’opera di Paul Draper

Nella Chiesa S. Chiara, sita in Largo Ruffa a Tropea Una giornata all’insegna dell’arte giovedì 25 maggio 2017 alle ore 17:00 Il Club per l’UNESCO di Tropea invita la cittadinanza a partecipare al concerto musicale a conclusione dell’evento nella Chiesa S. Chiara, sito in Largo Ruffa a Tropea. In esposizione: Londra – Una ricostruzione... 
[Leggi il resto]


Augusta Giovinazzo ci ha lasciati

Augusta Giovinazzo ci ha lasciati

Le esequie sabato 20 maggio alle ore 16:30 La redazione e gli amici d’infanzia si stingono intorno ai familiari e all’amico Franco per la perdita della cara Augusta I funerali si svolgeranno sabato 20 maggio alle ore 16:30 2017, nella Concattedrale di Tropea  Leggi il resto →


Il prete che sfida i narcotrafficanti

Il prete che sfida i narcotrafficanti

Rubrica quotidiana a cura di P. Salvatore Brugnano Storie belle… per vivere meglio Il prete che sfida i narcotrafficanti. Padre Alejandro Solalinde ha settantadue anni e una taglia da un milione di dollari sopra la testa. A mettergliela sono stati i Los Zetas, potente cartello di narcotrafficanti che terrorizzano il Messico con le loro violenze.... 
[Leggi il resto]


Pagina successiva »