L’evento organizzato dal Club per L’Unesco di Vibo Valentia

Si terrà domani 21 agosto alle ore 17:30 a Drapia, nella suggestiva cornice dell’antico mulino “Loiacono”, riportato in funzione proprio di recente grazie alla lungimiranza ed alla determinazione del giovane proprietario Francesco, il primo degli eventi organizzati dal Club per L’Unesco di Vibo Valentia e dalla Associazione Culturale MedExperince, nell’ambito della Kermesse “Il Mediterraneo racconta…dai mulini ai grani di un tempo”.

Vincenzo Notarianni, simbolo nella lotta all’autismo

L’Assessore al Turismo e Cultura del comune di Tropea, Sandro D’Agostino – alla presenza dei componenti della Giunta comunale Rosalia Rotolo, Romana Lorenzo, Nino Valeri e Domenico Tropeano – ha donato una targa in ricordo dell’evento. «La ricerca non va in vacanza» ha spiegato D’Agostino. «Vincenzo ci ha emozionato e la comunità è vicina al suo gesto straordinario».

Gli incendi stanno interessando numerose zone della provincia

Lo stato di isteria generale che ha caratterizzato le ultime ore non giova a nessuno, perciò evitare la gara alla notizia o alla foto più spettacolare sui social, poiché ci sono anziani che, oltre al caldo straordinario che si è abbattuto sul territorio e al fumo che avvolge alcune aree, potrebbero anche patire uno stress emotivo intenso generato dal rincorrersi di notizie allarmistiche.

La mia Calabria

Ci sono luoghi, in Calabria, che andrebbero ‘ascoltati con gli occhi’: il santuario di San Francesco di Paola e la cattedrale di Stilo, la cattedrale di Gerace e il Santuario della Madonna delle Armi, l’area archeologica di Sibari (tra le prime colonie greche) e Pentedattilo…

Un appuntamento imperdibile al Teatro del porto

Un altro appuntamento importante quindi per il Gruppo folk “Città di Tropea”, una delle Associazioni più attive della Città e che ha vissuto un’annata straordinaria, come l’organizzazione del I^ raduno dei costumi popolari Calabresi a Parghelia, la partecipazione a Pesaro al “Fanciullo e il Folklore”, il primo premio Nazionale con il documentario Etnografico “riti e credenze nella cultura marinaresca di Tropea”

Il TAR, ha ripristinato la democrazia

l tempo dei tatticismi, del confronto esasperato e degli equilibrismi interni alla maggioranza va chiuso rapidamente voltando pagina ed assicurando a Tropea impegno e lealtà. E’ tempo di rimboccarsi le maniche per rilanciare Tropea, tralasciando le personali ambizioni politiche.

Un crescendo di balorda retorica

Mai nella recente storia di Tropea abbiamo assistito ad una Babele in cui malafede e arroganza si intridono reciprocamente in un crescendo di balorda retorica all’interno della quale non è dato ritrovare il filo di una qualsivoglia trama concettuale appena, appena credibile.

Mostra concorso di pittura “Tele nude”

Il primo premio consisterà in un premio in denaro del valore di € 300,00 ed attestato di partecipazione; il secondo e il terzo classificato riceveranno una targa ricordo e l’attestato, tutti gli altri riceveranno l’attestato di partecipazione.

Uniti per restituire dignità e decoro a Tropea

i cittadini vista la già iniziata stagione turistica 2017 affronteranno il tema “Quali le urgenze e quale il futuro per la città di Tropea” – Tropea prima di tutto !!!
Restituire dignità e decoro a Tropea, amministrarla e amarla per davvero e rimboccarsi le maniche coinvolgendo tutte le energie positive della città…e richiamare al rispetto degli impegni assunti in campagna elettorale da tutte le forze politiche tropeane.

“Spiagge Pulite a Formicoli”

La giornata è stata caratterizzata da varie attività. I giochi tematici sulla biodiversità marina e sull’importanza della raccolta differenziata e le varie attività di educazione ambientale, realizzati dai volontari del circolo e dalle insegnanti con la collaborazione dei genitori, hanno caratterizzato la mattinata dei ragazzi…

Lettera aperta al Sindaco di Tropea

Tutte le energie positive della città, associazioni civiche, partiti, sindacati, movimenti di volontariato, singole professionalità e semplici cittadini devono anteporre il bene della città agli odi e alle ambizioni politiche personali.

Apprendiamo con immensa gioia la notizia

La sentenza del TAR, che ho velocemente letto, è stata tranciante sul punto e certifica in modo netto come la Città e i suoi amministratori abbiano subito un gravissimo sopruso. Un’ingiustizia difficilmente sanabile che dovrebbe consigliare estrema cautela a chi maneggia, si presume con onestà, una materia così delicata. Una sentenza che ci restituisce serenità e ci fa guardare al futuro prossimo con ottimismo.

Accolto ricorso al Tar sullo scioglimento del Comune di Tropea

L’ex sindaco Giuseppe Rodolico e gli ex assessori Rosalia Rotolo e Romana Lorenzo avevano fatto ricorso al TAR del Lazio contestando molti rilievi contenuti nella relazione inviata al ministero dal prefetto Carmelo Casabona
ricordiamo che Il Comune di Tropea fu sciolto nell’agosto scorso dopo gli accertamenti della commissione antimafia disposto il 22 ottobre 2015 su proposta dell’allora prefetto di Vibo Valentia, Giovanni Bruno, e conclusosi il 22 aprile scorso.
L’accesso agli atti aveva preso spunto da possibili infiltrazioni della criminalità organizzata nella gestione del Comune.