Caretta-Caretta, soccorsa questa mattina in mare da Domenico Craveli

Consegnata alle autorità prontamente accorse

Soccorsa tra Tropea e Capo Vaticano in evidente stato di difficoltà

Caretta-Caretta - foto Domenico Craveli
Caretta-Caretta – foto Domenico Craveli

Un tartaruga di media taglia della specie caretta caretta in evidente stato di difficoltà, è stata soccorsa questa mattina in mare da Domenico Craveli e Carmelo Condò, insieme ai ragazzi del Tropea Diving Service.
L’esemplare, lungo una sessantina di centimetri, nuotava maldestramente in superficie, a circa 2 miglia dalla costa, nel tratto di mare compreso tra Tropea e Capo Vaticano.
Avvicinata dall’imbarcazione di Domenico Craveli, tentava una vana fuga, ma non riusciva ad immergersi, perché tale esemplare mancava della zampa pinnata posteriore, e presentava una ferita oramai cicatrizzata con parassiti annessi all’altezza del collo.

 La Guardia Costiera di Vibo Marina - foto Domenico Craveli
La Guardia Costiera di Vibo Marina – foto Domenico Craveli

Evidentemente questa tartaruga portava con sé i segni di una brutta storia da raccontare. Informata la Guardia Costiera di Vibo Marina del ritrovamento, e secondo le loro istruzioni, si imbarcava l’animale con l’ausilio di un capiente retino, e ci si avviava verso il porto di Tropea.
Lì, dopo una breve attesa, e dopo tante “coccole” da parte dell’equipaggio che l’ha soccorsa, veniva consegnata alle autorità prontamente accorse, nella speranza che possa presto tornare a nuotare nelle nostre splendide acque.

Condividi l'articolo