Carmine Abate trionfa al “Tropea”

Risultato plebiscitario

Vince l’autore de “Gli anni veloci”

Quasi tre quarti dei voti. Con questi numeri Carmine Abate conquista la terza edizione del “Premio Letterario Nazionale Tropea – Una Regione per Leggere”. Carmine Abate si dice felice di essere profeta in patria e afferma: «È la mia gente ed ero curioso di sapere se quello che scrivo, l’immagine che offro della Calabria, viene condiviso o no». Il verdetto è stato chiarissimo: “Gli anni veloci” ha raggiunto il cuore del pubblico calabrese. «Sono felicissimo – ha proseguito Carmine Abate – perché significa che quello che racconto della Calabria è condiviso e accettato». «Cerco sempre di non nascondere i problemi della mia terra – ha concluso Abate – ma ne evidenzio anche gli aspetti positivi».

Condividi l'articolo
Francesco Barritta
Francesco Barritta
Docente di lettere nella scuola secondaria, collaboratore storico della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista iscritto all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti.