Celebrazione Eucaristica per Elisabetta

“In una terra ospitale educhiamo all’accoglienza”

La giornata diocesana per la salvaguardia del CREATO

La giornata diocesana per la salvaguardia del CREATO – che la Diocesi in collaborazione con il Comune di Zungri aveva programmato per il 4 ottobre u.s., la cui celebrazione è stata però sospesa a causa del gravissimo incidente che è costato la vita ad ELISABETTA ARENA – verrà riproposta il prossimo 4 NOVEMBRE, significativamente ad un mese esatto dal terribile evento. Come tutti sappiamo, tale incidente mortale, ha confermato purtroppo lo stato disastroso in cui versa il nostro territorio.
La nostra Diocesi, riproponendo in sede locale tale giornata, nel ricordo di Elisabetta e di tutte le altre vittime causate dai disastri ambientali, desidera dare il suo contributo per risolvere positivamente i gravissimi problemi ambientali che offuscano la bellezza della nostra terra e la rendono poco accogliente. Non possiamo restare indifferenti dinanzi alla devastazione del nostro territorio prodotta, tra l’altro, dalle gravi criticità inerenti: **la raccolta dei rifiuti; **la depurazione delle acque, che incide negativamente sulla balneabilità del mare **la desertificazione, prodotta dagli innumerevoli incendi.
Il Programma prevede un momento di Preghiera Ecumenica – ore 16.30 – presso il Santuario Maria SS. della Neve di Zungri, presieduto dal nostro Vescovo e subito dopo – alle ore 17.30 –
– presso la Sala Consiliare del Comune –
una Tavola Rotonda sul tema:
“Quali modalità educative e interventi amministrativi per superare la “cultura” del disprezzo della vita e dell’ambiente nel nostro territorio ”

Introduce e modera i lavori
Giovanni Bianco Collaboratore degli Uffici diocesani
Intervengono: con un saluto
Francesco Galati Sindaco di Zungri

con due brevi relazioni
don Gaetano Currà
Docente all’Istituto Teologico Calabro –
Beniamino Mazza Direttore dipartimento ARPACAL Vibo V. –
nel dibattito
Luisa Latella Prefetto di Vibo V.
Francesco De Nisi Presidente della Provincia –
Nicola D’Agostino Sindaco di Vibo V.
I Sindaci del Comprensorio – Altre Autorità e Cittadini
Conclude i lavori Mons. Luigi Renzo – Vescovo della Diocesi –

Cordialmente.

don Piero Furci – direttore dell’ufficio di Past. Sociale e Lavoro

Condividi l'articolo