Conclusa a Parghelia la IV edizione di ” Voci & Colori”

Da comunicato stampa

Si è svolta nella Sala consiliare del piccolo comune della “Costa degli dei” in un clima di attenta partecipazione e condivisione da parte del pubblico

OndeMediterranee

La manifestazione Voci & Colori – IV Edizione 2013 – Poesia donna, organizzata dall’Associazione culturale “Tropea: Onde Mediterranee”, presidente il prof. Pasquale De Luca, con il patrocinio e il contributo del Comune di Parghelia, oggi guidato dal Commissario prefettizio, dott.ssa Emanuela Greco, si è svolta nella Sala consiliare del piccolo comune della “Costa degli dei” in un clima di attenta partecipazione e condivisione da parte del pubblico che, molto numeroso, è accorso da altri paesi del vibonese per ascoltare dal vivo le belle poesie delle poetesse Annalisa Fusca di Caria di Drapia, Calliope Michalolia Iannelli di Parghelia ma di origini greche, Giusy Staropoli Calafati di Briatico, e della grande e mai dimenticata Alda Merini, che dominava, in gigantografia, la sala che a stento conteneva l’emozione della gente.
Marcella Davola ha dato il via alla serata su un programma meticolosamente calibrato su liriche, musica e arte.
La dott.ssa Daphne Iannelli, nel suo intervento, ha parlato della qualità dell’essere donna oggi, dei disagi, delle difficoltà, delle violenze fisiche e morali che la donna subisce.
A seguire il prof. Pasquale De Luca ha ringraziato tutti i partecipanti ai quali ha spiegato il perché delle tre bandiere che li hanno accolti al loro arrivo: quella italiana, perché simbolo di identità del nostro popolo; quella greca, in onore alla poetessa Calliope Michalolia Iannelli nata in Grecia; quella argentina, per ricordare il gemellaggio culturale che lega l’Associazione “Tropea: Onde Mediterranee” con l’associazione “Nuevas Generaciones Calabresas” de Mar del Plata – Argentina, in uno spirito di collaborazione culturale, di amicizia, di fratellanza e di pace. Ha letto una poesia di Daphne Iannelli e ha presentato, con sentite parole, il libro della poetessa Annalisa Fusca Oltre l’azzurro del cielo edito dalla Thoth.
Si è entrati, quindi, nel vivo della manifestazione con la declamazione delle poesie da parte di Calliope Michalolia Iannelli, di Giusy Staropoli Calafati e di Geraldyne Caracciolo che si è esibita anche in un appassionato brano musicale con la fisarmonica.
L’avv. Maria Giovanna Irene Fusca, membro del Comitato italiano per l’UNICEF, presente quale graditissima ospite della manifestazione, riprendendo le parole del prof. De Luca, ha ricordato le sue origini italo-greco-argentine, infatti è nata a Mar del Plata da padre calabrese e da madre greca, e ha espresso la sua emozione nell’ascolto delle poesie specificamente dedicate alla donna. Ha continuato col dire delle condizioni di sofferenza delle donne, una sofferenza che non conosce limiti, che non conosce confini politici o geografici, una sofferenza diffusa su tutte le latitudini del mondo e delle violenze compiute su donne d’ogni condizione, d’ogni età. Ma ha voluto soffermarsi soprattutto sulla violenza fisica e morale che viene esercitata su bambine di giovane età, addirittura vendute ad uomini molto più anziani “in cambio del matrimonio”.
A dimostrazione di quanto è sentito il problema, il suo intervento è stato applauditissimo.
Sono state consegnate le targhe e gli attestati alle poetesse (ad Annalisa Fusca il sindaco di Drapia, sig. Alessandro Porcelli; a Calliope Michalolia Iannelli l’avv. Maria Giovanna Irene Fusca membro del Comitato italiano per l’UNICEF; a Giusy Staropoli Calafati il prof. Pasquale De Luca presidente dell’Associazione “Tropea: Onde Mediterranee”); al m° Beniamino Giannini pittore, ospite d’onore, ha consegnato la targa la pittrice Silvana Dell’Ordine, che nel suo intervento ha elogiato l’arte del maestro nelle sue caratteristiche pittoriche e ha ringraziato i moltissimi pittori che hanno esposto i loro quadri arricchendo di colori il lungo corridoio del locale.
Ha chiuso la serata un bellissimo brano musicale eseguito alla chitarra da Andrea Cuturello e un ricco buffet offerto dagli organizzatori con un “arrivederci all’anno prossimo”.

Condividi l'articolo
Salvatore Libertino
Salvatore Libertino
Fotoreporter, editore e proprietario della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista pubblicista iscritto all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria nell'elenco pubblicisti.