Conclusione la IV edizione del prestigioso evento

C.S. del Dirigente Scolastico Prof.ssa Beatrice Lento

Il rammarico è di non aver potuto godere, delle straordinarie occasioni di crescita

Il Dirigente Scolastico Beatrice Lento - foto Libertino
Il Dirigente Scolastico
Beatrice Lento – foto Libertino
Alla conclusione della quarta edizione del prestigioso evento, che come Accademica Affaticata ho avuto il privilegio di vivere dalla nascita, avverto il bisogno di esprimere la mia ammirazione a Lei Direttore Floriani che ha saputo tessere, con sapiente maestria, in un insieme organico, una miriade di prestigiosi e variegati frammenti culturali.
Nel contempo mi urge il bisogno di appalesare il rammarico di non aver potuto godere, assieme agli Studenti e ai Docenti dell’Istituto che dirigo, straordinarie occasioni di crescita, analoghe a quelle fruite dai Colleghi di Vibo.
Senza nulla togliere alla bellezza e al valore dell’evento per tutto il Vibonese, chiedo per il Superiore di Tropea, per la prossima edizione, una maggiore opportunità formativa.
Se il mio appello, come auspico, verrà raccolto, spalancheremo le porte della nostra Scuola al Tropea Festival, pronti ad accogliere, nei nostri quattro Indirizzi di Studio, al top e con il massimo impegno collaborativo di tutti, libri, personalità, testimonianze immagini e parole.
Il nostro Istituto realizza con successo, ormai da otto anni, il Campus della Legalità, una sei giorni di apertura al territorio in cui i giovani si impegnano da protagonisti in esercizi di cittadinanza, forti di questo bel percorso, ci sentiamo di poter garantire che la nostra capacità organizzativa offrirà accoglienza dignitosa e condivisione responsabile all’organizzazione della Kermesse.
E’ un’idea che lancio con spirito costruttivo e col desiderio di estendere l’onda formativa del Tropea Festival ai giovani tropeani. Fiduciosa a Voi mi rivolgo.

Condividi l'articolo
Salvatore Libertino
Salvatore Libertino
Fotoreporter, editore e proprietario della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista pubblicista iscritto all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria nell'elenco pubblicisti.