Consilgio comunale fissato per il 9

Il consiglio del 18 gennaio
Il consigliere Nino Valeri, presidente del Consiglio comunale di Tropea, ha convocato per il 9 febbraio la prossima seduta straordinaria del consiglio. Il consiglio di mercoledì prossimo si terrà in prima convocazione alle 11.30 nella sede di Palazzo Sant’Anna. L’assise comunale si terrà quindi il giorno prima della data in cui è previsto l’atteso verdetto del Tar sul ricorso elettorale presentato dai candidati della lista sconfitta alle passate comunali.
Tra i punti all’ordine del giorno, spicca l’ultimo, con cui si chiederà alle Poste di potenziare il servizio dell’ufficio locale. Verranno finalmente discussi i punti richiesti dai consiglieri di minoranza. Dapprima l’annullamento di una precedente delibera di Consiglio con cui è stato revocato l’affidamento do gestione, manutenzione e valorizzazione del Porto di Tropea al soggetto esterno e ne è stata proposta l’internalizzazione, oltre alla richiesta di messa in liquidazione della “Porto di Tropea S.p.a.” o della dismissioni della partecipazione comunale.
Con un terzo punto, sempre richiesto dalla minoranza, si tratterà l’annullamento o la revoca di un’altra delibera di Consiglio con la quale fu approvato il progetto preliminare di riqualificazione delle infrastrutture scolastiche e della costruzione di un polo scolastico per le scuole elementari e medie in Viale Coniugi Crigna, con relativa modifica integrativa al programma annuale e triennale di Opere Pubbliche. I consiglieri di minoranza hanno inoltre chiesto l’annullamento del provvedimento con cui il Consiglio, lo scorso giugno, integrava il suddetto programma di OO.PP. e approvava il progetto preliminare per un parcheggio pubblico interrato in località Contura. Su alcune questioni riguardanti questo progetto si basa anche l’ultimo dei punti proposti dalla minoranza, che tende all’annullamento della delibera con cui è stato approvato lo schema disciplinare del bando per la concessione della progettazione, costruzione, gestione e parziale vendita di box auto per un importo di 5.255.000 euro al netto di Iva.
Con gli ultimi quattro punti, invece, la maggioranza intende: approvare uno schema di convenzione relativo alla disciplina delle modalità di formazione ed attuazione in forma associata dei Piani Integrati territoriali (Pit), nominare i componenti della Commissione per la formazione degli Albi di Giudici Popolari, confermare inoltre le aliquote dell’Imposta sugli Immobili (Ici) del 2011, stabilire poi le direttive per l’esternalizzazione del servizio di riscossione volontaria e coattiva delle entrate comunali, e infine approvare la richiesta alla Direzione Generale delle Poste Italiane S.p.A. per il potenziamento e l’apertura pomeridiana dell’Ufficio Postale.

Condividi l'articolo
Francesco Barritta
Francesco Barritta

Docente di lettere nella scuola secondaria, collaboratore storico della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista iscritto all’albo professionale dell’Ordine dei giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti.