Le iniziative promosse dall’Istituto Comprensivo di Tropea

Manifestazione finale dedicata ai progetti europei effettuati con il Piano Integrato

Questa sera, giovedì 5 giugno, al teatro dell’hotel Rocca Nettuno alle ore 20:30

Antonello Scalamandrè
Antonello Scalamandrè
Continuano le iniziative promosse dall’Istituto Comprensivo di Tropea. Questa sera, giovedì 5 giugno, presso il teatro all’aperto dell’Hotel Rocca Nettuno, una manifestazione dedicata ai progetti europei effettuati con il Piano Integrato 2013/14 renderà omaggio a quanti si sono impegnati nelle attività, alunni, corsisti, docenti ed esperti, facendo il punto su quanto promosso sul territorio nell’ottica dell’educazione e della formazione continua.
Alle ore 20:30 il programma prevede i saluti del Dirigente Scolastico Antonello Scalamandrè, l’esecuzione degli inni nazionali d’Italia, quello tedesco, spagnolo ed europeo, eseguiti dalla classe di strumento musicale. Di seguito gli interventi del sindaco di Tropea Giuseppe Rodolico, del sindaco di Parghelia Maria Brosio, del sindaco di Drapia Vita, del dott. Marco Ugo Filisetti dell’ USR Calabria, del dott. Filippo De Masi dell’ATP di Vibo Valentia, dell’assessore Regionale alla Cultura Mario Caligiuri, inoltre saranno presenti le dottoresse Fotia, del Ministero della Pubblica Istruzione, e la Dirigente Maria Salvia dell’Istituto Comprensivo Vespucci di Vibo Mariana dove attualmente è in esecuzione un PON Obiettivo F contro la dispersione scolastica e la creazione di prototipi innovativi, che vede la scuola tropeana in rete per la realizzazione di un prototipo educativo. Per concludere una rappresentazione teatrale “La storia di IQBAL, storia vera sullo sfruttamento minorile, curato dal modulo teatrale avviato con i PON, poi l’esecuzione dei seguenti brani da parte della classe di strumento musicale della scuola secondaria di Primo grado: La vita è bella, Via col vento, Gabriel’s Oboe. “Sono molto soddisfatto – ha dichiarato il dirigente scolastico Antonello Scalamandrè- I Pon offrono, a territori come il nostro, grandi opportunità di formazione, attingendo a finanziamenti finalizzati alla crescita culturale ed educativa non solo dei ragazzi ma anche agli adulti, che possono cogliere l’occasione per arricchire ulteriormente il proprio bagaglio formativo e professionale. Ancora una volta la nostra scuola intende aprirsi al territorio, convinti che lo sviluppo culturale ed il benessere collettivo debba iniziare, e transitare, innanzitutto dai banchi di scuola”.

Condividi l'articolo
Caterina Sorbilli
Caterina Sorbilli
Docente nelle scuole del I ciclo, collaboratrice storica di Tropeaedintorni.it, è giornalista pubblicista iscritta all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria nell'elenco pubblicisti.