Coro Polifonico, buona la Prima!

(Coro Polifonico Don Giosuè Macrì - foto Libertino)

Prendiamo a prestito questa espressione tipicamente cinematografica per commentare la prima delle due esibizioni del Coro Polifonico Don Giosuè Macrì previste dal programma degli eventi della estate Tropeana. Nella serata del 25 luglio, in un teatro del porto che è oramai diventato cuore pulsante della vita culturale tropeana e sede privilegiata di spettacoli di ogni genere, dinanzi ad una platea attenta ed interessata, il Coro polifonico diretto dal Maestro Vincenzo Laganà ha replicato il successo che aveva ottenuto nelle esibizioni della precedente stagione estiva 2008. L’entusiasmo e la passione con cui i coristi hanno affrontato un laborioso anno di preparazione e di prove sono stati quindi ampiamente ripagati dal riscontro ottenuto presso il pubblico presente all’evento. Il repertorio, quasi interamente rinnovato, allegro e brioso, è stato particolarmente gradito dall’auditorio che, in un crescendo di entusiasmo, si è lasciato sempre più coinvolgere dai canti, finendo così col diventare parte attiva del concerto stesso, accompagnando con ritmici battimani le esecuzioni dei bis richiesti a gran voce. Se il termometro di un successo è dato dalla partecipazione e dall’entusiasmo del pubblico allora nessun dubbio che il concerto del 25 luglio del Coro Polifonico Don Giosuè Macrì sia stato un trionfo. La gente, infatti, a concerto concluso, non voleva saperne di andar via e di lasciare le tribune del teatro, richiedendo addirittura il bis dei bis. La richiesta è stata subito soddisfatta e la platea è stato accontentata con una nuova esecuzione del suggestivo brano del Maestro Vincenzo Laganà intitolato “La bella di li belli”. Il pezzo, che è stato colonna sonora del mediometraggio “Non per tutti è Natale”, in occasione del concerto è stato dedicato alla Città di Tropea. Il Coro, dimostrando particolare attaccamento nei confronti della cittadina di appartenenza, nella consapevolezza del periodo di difficoltà e crisi che la stessa sta ultimamente attraversando, ha voluto offrire l’esecuzione della toccante canzone del maestro Laganà proprio a Tropea, con il dichiarato auspicio che la città possa tornare ancora una volta ad essere “La bella di li belli”. L’assessore provinciale alla Cultura Mirabello ed il consigliere provinciale La Torre, tra le poche autorità presenti al concerto, hanno mostrato di aver particolare gradito i brani eseguiti ed hanno dichiarato di essere rimasti piacevolmente colpiti anche dall’entusiasmo del gruppo che, hanno confessato, non avevano mai avuto modo di ascoltare prima. Gli stessi hanno garantito per il futuro la loro attenzione ed il loro supporto, manifestando il chiaro intento di sostenere e promuovere il Coro, ormai piacevolissima e radicata realtà tropeana. Il maestro Laganà ed il Presidente Paolo Ceraso hanno buoni motivi per essere orgogliosi dei progressi compiuti dal Coro e del cammino fin qui fatto. Con una certezza. Che se effettivamente è stata “Buona la Prima!” esistono tuttavia tutti i presupposti perché la “seconda” sia addirittura meglio. Appuntamento per tutti quindi al secondo concerto del Coro Don Giosuè Macrì che si terrà nella stessa suggestiva location del Teatro del Porto di Tropea il prossimo 11 agosto. Anche se il video non è di ottima qualità e l’audio non rende, questo video mostra comunque la partecipazione di pubblico all’ultima esibizione del Coro Polifonico Don Giosuè Macrì durante la prima serata di “Tropea In-canto”.

Condividi l'articolo