Cristina Comencini ringrazia i Sindaci e giuria

“Il romanzo “Essere vivi” ha vinto il premio Tropea e ne sono tanto felice”

Ringrazio la Giuria per aver votato un romanzo a cui ho lavorato per molto tempo e che segna credo una svolta nel mio lavoro di scrittrice

FinalistaPremioTropea2016X-EssereviviCristinaComenciniEinaudi

Apprendo ora che il mio romanzo “Essere vivi” ha vinto il premio Tropea e ne sono tanto felice.
Ringrazio la Giuria dei Sindaci e la Giuria popolare per avere votato un romanzo a cui ho lavorato per molto tempo e che segna credo una svolta nel mio lavoro di scrittrice.
Ho scritto “Essere vivi” due volte interamente perché volevo che l’esperienza e l’energia uniche dell’infanzia prendessero forza da parole e silenzi forti come pietre.
E il viaggio dei due protagonisti per ricollegarsi alla loro origine, in presenza della morte dei genitori, fosse il percorso di ognuno di noi per trovare il senso dell’essere vivi.
Importanti motivi personali non mi hanno permesso di essere con voi durante la votazione ma a distanza vi invio il mio ringraziamento e la grande gioia di averlo conquistato.

Condividi l'articolo