Da “Chi l’ha visto?” del 1 dicembre

Non si hanno notizie di lui da circa un mese

Domenico Gallipoli, originario di Tropea, scomparso da Casal Magliocco

Scomparso da un mese da Casal Magliocco, Domenico Gallipoli, un uomo di 46 anni originario di Tropea
Scomparso da un mese da Casal Magliocco, Domenico Gallipoli, un uomo di 46 anni originario di Tropea

Non si hanno più notizie dalla fine del mese di Ottobre di Domenico Gallipoli, un uomo di 46 anni originario di Tropea, scomparso da Casal Magliocco vicino Lodi.
Domenico, emigrato al nord agli inizi degli anni ’90, è uno dei sette fratelli appartenenti ad una famiglia conosciuta e stimata del paese.
A lanciare l’allarme proprio i fratelli i quali, non avendo più notizie di lui da circa un mese, non si danno pace tanto da essere indotti a rivolgersi alla famosa e valida trasmissione televisiva “Chi l’ha visto?” che già da lunedì 22 novembre aveva lanciato un breve messaggio di ricerca. Intanto qui a Tropea l’angoscia di giorno in giorno aumenta; Teo uno dei fratelli ha voluto tramite le pagine di CO lanciare un appello ai tanti tropeani residenti in quelle zone, ai parenti ed amici, affinché possano collaborare e dare informazioni valide per le ricerche: “I tropeani emigrati in quelle zone sono tanti, prego chiunque abbia la possibilità di guardarsi intorno, fare domande, mostrare le foto di mio fratello. La nostra famiglia è in forte agitazione, preoccupata di non poter aiutare il nostro Domenico”.
Da “Chi l’ha visto?” del 1 dicembre
La Bravissima giornalista Rai Federica Sciarelli con l’usuale professionalità che la contraddistingue manda in onda un servizio dettagliato sulla scomparsa di Domenico Gallipoli. Le riprese effettuate nell’interland milanese incominciano con l’arrivo alla stazione di Milano di uno dei fratelli dello scomparso, Maurizio, giunto a Lodi per effettuare personalmente le ricerche. Questi, insieme al giornalista inviato dalla trasmissione, racconta che Domenico verso i primi di novembre doveva ospitare in casa sua un altro dei fratelli per motivi lavorativi; proprio in questa occasione si perdono le tracce ed i contatti. “Domenico- racconta Maurizio alle telecamere- sta vivendo, probabilmente, un periodo di forte crisi sia fisica, infatti è dimagrito in pochi mesi di circa 20 chili, e forse pure economica”. A tal proposito anche la padrona di casa dove l’uomo risiede racconta che questi aveva chiesto una proroga nei pagamenti degli affitti perché si ritrovava a percepire solo 400 euro al mese avendo perso il lavoro. Al racconto dei fatti non è mancato il colpo di scena: Maurizio, ritornato con i giornalisti nell’appartamento dello scomparso, ha scoperto tracce recenti del passaggio di qualcuno, infatti unitamente ad alcuni oggetti trovati fuori posto, ha rinvenuto un pennello da barba ancora inumidito e quindi usato presumibilmente da poco tempo. Le ricerche estese alle varie associazioni benefiche, mense ed ostelli ma, anche, nei luoghi d’incontro di persone ai margini della società non hanno sortito nessun risultato. La famiglia, in tanto, resta in trepidante attesa.

Condividi l'articolo
Caterina Sorbilli
Caterina Sorbilli

Docente nelle scuole del I ciclo, collaboratrice storica di Tropeaedintorni.it, è giornalista pubblicista iscritta all’albo professionale dell’Ordine dei giornalisti della Calabria nell’elenco pubblicisti.