Divieto per camper e roulottes

Bando ai camper e alle roulotte nel viale litoraneo, che non potranno più tentare di campeggiare a due passi dalle bianche spiagge tropeane. Lo ha stabilito il sindaco di Tropea Gaetano Vallone, con la prima ordinanza emessa dal giorno del suo insediamento, stabilendo un divieto di stazionamento per questo tipo di veicoli.
Il divieto, per il quale è stata predisposta apposita segnaletica, è già valido su tutta la zona marina, sul tratto di strada che parte dal ponticello di località “La Grazia”, al confine con Parghelia, e giunge fino al termine della strada in salita denominata “Rocca Nettuno”, fino al punto in cui questa si interseca con il viale Don Mottola. Stando a quanto stabilito, i proprietari di camper, roulotte e veicoli similari dovranno scegliere altre zone per poter godere del mare della Costa degli Dei continuando ad abitare sul proprio mezzo. Il sindaco, con questa misura urgente, va quindi a risolvere in un modo radicale quello che stava per diventare un vero e proprio problema di pulizia e di pubblica incolumità, oltre che di ordine. Durante la stagione estiva, infatti, molti proprietari di queste comode “casette” mobili hanno stazionato nell’area marina e, approfittando della quiete delle ore serali e dell’assenza di occhi indiscreti, hanno scaricato le proprie cisterne di raccolta lungo la strada. Per tali operazioni, inutile dirlo, è assolutamente necessaria un’area idonea e attrezzata, poiché i liquami rilasciati per strada, proprio in zone in cui transitano migliaia di pedoni, alcuni dei quali provenienti dalle vicine spiagge e perciò addirittura privi di calzature, rappresentano un rischio enorme per la salute pubblica. E sono stati molti i cittadini e i turisti che, del resto, si sono lamentati del reiterarsi di questa situazione.
Oltre alle segnalazioni di comuni cittadini, anche la Polizia municipale ha constatato la presenza di liquami lungo la strada della marina. Il 10 agosto scorso, poi, durante un normale servizio, gli uomini guidati da Vincenzo Ascanio hanno sottoposto al sindaco un rapporto di servizio accertante che alcuni camperisti avevano scaricato liquami lungo la strada delle Roccette, aprendo il rubinetto della vasca di raccolta dei liquidi fognari durante la marcia. Considerata la situazione e per rispondere innanzitutto a ragioni igienico-sanitarie, Vallone ha così disposto il divieto di stazionamento.

Condividi l'articolo
Francesco Barritta
Francesco Barritta

Docente di lettere nella scuola secondaria, collaboratore storico della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista iscritto all’albo professionale dell’Ordine dei giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti.