Domani si celebra la Virgo Fidelis

Patrona dell’Arma dei Carabinieri

Il 21 novembre 1941 rappresenta un giorno memorabile, che coinvolse un battaglione di Carabinieri in Africa

In data 21 novembre p.v. alle ore 10:30 in Tropea (VV), presso la chiesa Concattedrale, il Comando Provinciale dei Carabinieri di Vibo Valentia celebrerà la Virgo Fidelis, Patrona dell’Arma dei Carabinieri.
Nell’Arma il culto della Virgo Fidelis iniziò dopo la seconda guerra mondiale e precisamente otto anni dopo la battaglia di Culquaber. La data del 21 novembre 1941 rappresenta infatti un giorno memorabile, evento eroico e drammatico che coinvolse un intero battaglione di Carabinieri in terra d’Africa comandati dal Maggiore Alfredo Serranti, che, ridotti allo stremo, combatterono all’arma bianca sino a venire sopraffatti da preponderanti forze nemiche. La battaglia è considerata una delle pietre miliari della storia dell’Arma dei Carabinieri. In quell’occasione la sua Bandiera fu insignita di Medaglia d’Oro al Valor Militare.
Proprio in ricordo di questa battaglia fu proposto di riconoscere la Vergine Maria, col titolo di Virgo Fidelis, quale patrona dell’Arma dei Carabinieri.

Condividi l'articolo