Drapia ricorda la poetessa Laruffa

Di scena oggi a Sant’ Angelo

Arte, musica, poesia, pittura e scultura

Pasquale De Luca - foto Libertino
Pasquale De Luca - foto Libertino
Un pomeriggio interamente dedicato all’arte. Questo è quanto previsto per oggi pomeriggio dalle ore 17:30 in poi, a Sant’Angelo di Drapia, nel giardino del Centro Ospitalità Don Mottola. Pittura, scultura, musica e poesia saranno i protagonisti di una manifestazione culturale, patrocinata da Comune, Provincia e Regione, che sarà dedicata alla memoria della poetessa argentina Gloria Laruffa, scomparsa da pochissimo tempo, la quale ha sempre amato e ricordato nei propri versi la sua terra d’origine, la Calabria. Per l’occasione, il cortile dell’ex Ostello della Gioventù, sarà allestito di quadri e sculture dei numerosi artisti del territorio del comune di Drapia, mentre ai piedi della scalinata-teatro, verranno lette le poesie dei partecipanti all’ultima edizione del Premio Tropea Onde Mediterranee residenti nella nostra provincia. I componimenti, intervallati da brani musicali eseguiti dal maestro Francesco Braccio, saranno recitate dagli stessi autori e da Maria Grazia Teramo, giovane attrice emergente di Tropea. Ospite d’onore dell’incontro il pittore tropeano Giuseppe Vitetta, il quale esporrà alcune opere assieme a quelle di due suoi allievi e degli artisti drapiesi. Ai partecipanti verrà consegnato un attestato e le poesie, inoltre, verranno pubblicate in un opuscolo, distribuito ai partecipanti. L’iniziativa culturale è stata proposta dal prof. Pasquale De Luca, presidente e principale promotore di Onde Mediterrane il quale ha cercato di coinvolgere, i comuni confinanti. L’amministrazione di Drapia e il suo sindaco Alessandro Porcelli, hanno accolto subito l’invito formulato dal presidente del premio tropeano. A interessarsi però attivamente per l’organizzazione dell’evento sono stati i giovani del nascente Comitato Pro Loco del comune di Drapia. Sono stati loro, infatti, a preparare tutto il necessario per la manifestazione. Gli stessi componenti ricordano agli interessati che proprio il 30 di agosto è l’ultimo giorno per poter siglare l’adesione alla nascente associazione. Un ringraziamento sentito da parte degli organizzatori va ai proprietari e gestori del Centro di Ospitalità Don Mottola, i quali hanno concesso gratuitamente l’uso della struttura.

Condividi l'articolo