E’ il giorno di 17 nuovi cardinali

Rubrica quotidiana a cura di P. Salvatore Brugnano

Storie belle… per vivere meglio

310a-concistoro

E’ il giorno di
17 nuovi cardinali.

Oggi, 19 novembre 2016, alle ore 11,00 nella basilica di San Pietro, Papa Francesco presiederà il suo terzo Concistoro, per la creazione di 17 nuovi cardinali. Tra di essi un Redentorista e 4 anziani scelti per gratitudine alla loro testimonianza, come il sacerdote albanese don Ernest Simoni, che Papa Francesco ha onorato come martire del nostro tempo.

♦ I nuovi cardinali provengono da 11 Nazioni e sono: monsignor Mario Zenari, che rimane nunzio apostolico in Siria (Italia); monsignor Dieudonné Nzapalainga, arcivescovo di Bangui (Repubblica Centrafricana); monsignor Carlos Osoro Sierra, arcivescovo di Madrid (Spagna); monsignor Sérgio da Rocha, arcivescovo di Brasilia (Brasile); monsignor Blase J. Cupich, arcivescovo di Chicago (Usa); monsignor Patrick D’Rozario, arcivescovo di Dhaka (Bangladesh); monsignor Baltazar Enrique Porras Cardozo, arcivescovo di Mérida (Venezuela); monsignor Jozef De Kesel, arcivescovo di Malines-Bruxelles (Belgio); monsignor Maurice Piat, vescovo di Port Louis (Isola Maurizio); monsignor Kevin Joseph Farrell, prefetto del dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita (Usa); monsignor Carlos Aguiar Retes, arcivescovo di Tlalnepantla (Messico); monsignor John Ribat, arcivescovo di Port Moresby (Papua Nuova Guinea);
monsignor Joseph William Tobin, finora Arcivescovo di Indianapolis ed ora nuovo titolare dell’Arcidiocesi di Newark, nello stato del New Jersey (Usa);
♦ monsignor Anthony Soter Fernandez, arcivescovo emerito di Kuala Lumpur (Malaysia); monsignor Renato Corti, vescovo emerito di Novara (Italia); monsignor Sebastian Koto Khoarai, vescovo emerito di Mohale’s Hoek (Lesotho); don Ernest Simoni, presbitero dell’arcidiocesi di Shkodrë-Pult (Scutari – Albania).

Il cardinale redentorista Joseph William Tobin
presentato dal Padre Generale Michael Brehl

♦ Nello scegliere l’Arcivescovo Tobin per questo importante e speciale servizio, il Santo Padre non ha solo affermato i suoi molteplici doni e talenti, ed i suoi anni di servizio alla Chiesa e alla Congregazione; Papa Francesco ha riconosciuto la sua grandissima esperienza e saggezza che saranno a speciale servizio del Santo Padre nei Concistori e in altre commissioni, ed anche nei futuri conclavi che eleggeranno i suoi successori.
♦ Come missionario redentorista, P. Tobin ha vissuto e servito con e tra gli immigranti mentre creavano una nuova casa per se stessi e le loro famiglie. La loro esperienza è divenuta centrale per lui, e i loro bisogni hanno suscitato la sua generosa risposta nel servizio.
♦ Come Consultore Generale, ha promosso la vocazione dei missionari redentoristi tra la gioventù ed i giovani adulti, ed anche la visita in tutti i continenti e ha sperimentato in tutto il mondo l’attività missionaria della Congregazione.
♦ Come Superiore Generale, è stato chiamato ad essere un pastore ed un capo, amministratore e fratello, consigliere e guida. Ha risposto con generosità, pazienza, saggezza e passione.
♦ Come membro dei Sinodi, ha partecipato in una delle più alte espressioni della collegialità ed universalità della Chiesa.
♦ Come Arcivescovo e Segretario della Congregazione per gli Istituti della Vita Consacrata, ha collaborato strettamente con il Santo Padre e le religiose e religiosi nel mondo.
♦ Come Arcivescovo di Indianapolis, è tornado alle sue ‘radici’ – un pastore tra la gente, un missionario tra i pellegrini, un leader con una grande esperienza e competenza per la collaborazione e collegialità.
♦ Come Cardinale, egli porterà tutto questo impegno, passione ed esperienza al servizio di una stretta collaborazione con Papa Francesco per il bene di tutto il Popolo di Dio. Il Santo Padre ha scelto saggiamente, e tutti noi siamo stati benedetti da questa nomina.
Michael Brehl, C.Ss.R.
16 ottobre, nella festa di S. Gerardo Maiella, C.Ss.R.

Oggi alle ore 11 nella basilica di San Pietro, Papa Francesco presiederà il suo terzo Concistoro, per la creazione di 17 nuovi cardinali. Tra di essi un Redentorista e 4 anziani scelti per gratitudine alla loro testimonianza, come il sacerdote albanese don Ernest Simoni, che Papa Francesco ha onorato cme martire del nostro tempo
Oggi, 19 novembre 2016, alle ore 11,00 nella basilica di San Pietro, Papa Francesco presiederà il suo terzo Concistoro, per la creazione di 17 nuovi cardinali. Tra di essi un Redentorista e 4 anziani scelti per gratitudine alla loro testimonianza, come il sacerdote albanese don Ernest Simoni, che Papa Francesco ha onorato cme martire del nostro tempo
Condividi l'articolo