E’ ricominciato il Tropea Blues Festival

Anteprime dell’ottava edizione che si terrà a settembre

Dopo l’evento “Tropea Jam” di due settimane fa seguirà questa sera, venerdì 15 giugno, l’esibizione dei “Blues Riders” gruppo crotonese

Mary e Jiulius, due protagonisti della scorsa edizione
Mary e Jiulius, due protagonisti della scorsa edizione

“Viviamo di musica!”. Questo il motto scelto dall’associazione Tropea Blues, presieduto da Cristian Saturno, per riscaldare l’atmosfera tropeana in vista dell’ottava edizione del festival, che si terrà, come ormai consuetudine, nelle piazze e per le strade del centro storico di Tropea dal 10 al 15 settembre prossimo. Già da diverse settimane il Tropea Blues Festival, con una serie di concerti programmati a ritmo di blues stanno anticipando la kermesse musicale di fine stagione turistica. All’evento “Tropea Jam” di due settimane fa con cui gli organizzatori hanno chiamato a raccolta numerosi giovani gruppi della provincia vibonese, che hanno dato vita ad una serata entusiasmante con un pubblico numeroso ed appassionato di musica, seguirà un nuovo appuntamento fissato per questa sera, venerdì 15 giugno, nella splendida cornice del centro storico tropeano.
Nel cuore antico di Tropea in piazza Ercole ospiti d’onore questa volta saranno i “Blues Riders”, gruppo crotonese formatosi nel 2009; nascono come cover band e traggono ispirazione dai più celebri artisti del panorama internazionale del blues. La band ripercorre brani dai più tradizionali MuddyWaters, Buddy Guy, B.B. King, Junior Wells, Robert Johnson, passando dal rhythm’n blues di Wilson Pickett, Creedence, rifacendosi agli shuffle di Stevie RayVaughan, Robben Ford, Eric Clapton, per sfociare nel rock blues di Hendrix, Cream, e tanti altri. Al sound che li contraddistingue e li unisce, i suoi componenti, provenienti da esperienze musicali differenti, si incontrano con l’obiettivo di percorrere la stessa e unica strada, quella del Blues. Nel 2011 hanno partecipano al “Marco Fiume Blues Passion” aprendo il concerto al grande Albert Cummings, sempre lo stesso anno li ha visti partecipare all’Alernative Blues Passion di Chiaravalle (CZ), aprendo il gruppo all’armonicista e cantante Kellie Rucker.
I Blues Riders non sono però nuovi al pubblico tropeano, infatti hanno partecipato alla settima edizione del Tropea Blues Festival, lo scorso settembre, riscuotendo un ottimo successo, grazie alle influenze della musica d’oltreoceano mescolate all’amore per la Calabria. Tropea, fortunatamente, rincomincia ad odorare di blues!

Condividi l'articolo
Caterina Sorbilli
Caterina Sorbilli

Docente nelle scuole del I ciclo, collaboratrice storica di Tropeaedintorni.it, è giornalista pubblicista iscritta all’albo professionale dell’Ordine dei giornalisti della Calabria nell’elenco pubblicisti.