E’ venuta a mancare Suor Maria Delia Pugliese

Con la sua morte si estingue la famiglia salesiana cariese

Alle ore 19:30, nella chiesa parrocchiale della Trasfigurazione di nostro Signore Gesù Cristo di Caria sarà celebrata una santa messa in suffragio

Don Michele, Don Agostino, Don Antonio in basso a sinistra: suor Delina, Mamma Orsola, Suor Rosetta
Don Michele, Don Agostino, Don Antonio
in basso a sinistra: suor Delina, Mamma Orsola, Suor Rosetta
Nella giornata di ieri, ad Alassio (SV) è venuta a mancare Suor Maria Delia Pugliese, comunemente chiamata Suor Delina appartenente alle Figlie di Maria Ausiliatrice. Con la sua morte si estingue la famiglia salesiana cariese che tanti frutti ha portato alla comunità.
Caria, una piccola comunità, dove l’idea è il sogno del grande uomo, cristiano, sacerdote, educatore piemontese che va sotto il nome di San Giovanni Bosco. Una famiglia in particolare si distinse negli anni, in tale ambito, ossia la famiglia Pugliese, la famiglia di suor Delina. I due genitori Orsola e Agostino hanno avuto 10 figli, di cui 5 maschi e 2 femmine sono divenuti salesiani.
Per ben 35 anni, la comunità è vissuta sotto lo sguardo di Maria Ausiliatrice, di don Bosco, delle FMA. Una casa nata come struttura educativa e formativa delle giovani del paese, divenuta col tempo un oratorio centro giovanile, punto di riferimento di Caria, ma anche dell’intero circondario. L’unica rimasta della famiglia Pugliese: Suor Delina, ormai ammalata da tempo. Alle ore 19.30, nella chiesa parrocchiale della Trasfigurazione di nostro Signore Gesù Cristo di Caria sarà celebrata una santa messa in suffragio.

Condividi l'articolo