Erasmus visita il Vibonese

L’evento nazionale Erasmus 2007 si svolgerà dal 17 al 20 maggio in Calabria, per la precisione a Capo Vaticano. È la seconda volta nella sua storia che l’evento viene organizzato nella nostra regione. La manifestazione è promossa in Italia dai rappresentanti del “Comitato Organizzatore Progetto Magellano”, del Presidente Salvatore La Porta, assieme alla Erasmus Student Network Italia. Questa è una rete presente a livello europeo che mira a favorire la mobilità di studenti universitari in Europa prestando opera di accoglienza e consulenza per gli studenti Erasmus, e fornisce un servizio di informazione aggiornato sui programmi di scambio universitari, oltre a realizzare per loro delle piattaforme nazionali ed internazionali, sviluppando una valutazione sistematica degli stessi programmi. L’evento in questione intende promuovere il patrimonio storico, artistico e culturale della regione ospitante, in questo caso la Calabria, e coinvolgerà tutti gli studenti, in gran parte stranieri, che stanno svolgendo l’Erasmus presso le Università italiane. Saranno quindi presenti oltre un migliaio di giovani provenienti da tutta Europa. In pratica rappresenta un’occasione per sviluppare conoscenze e stabilire nuovi contatti tra università, studenti ed istituzioni in vista di eventuali ulteriori collaborazioni e progetti futuri. Due coincidenze concorreranno a rendere particolarmente importante l’appuntamento, visto che quest’anno si celebra il ventesimo anno dall’inizio del Programma Erasmus in Europa, che, guarda caso, in Italia nacque presso L’Università della Calabria. In tal senso sono previsti una serie di incontri pubblici e tecnici di carattere istituzionale inerenti lo sviluppo del programma Socrates/Erasmus in Italia ancorché celebrativi del ventesimo anniversario della creazione del Programma. Il forte impatto mediatico sarà garantito dal fatto che tutti i maggiori organi di stampa regionali e nazionali verranno coinvolti, dato che la manifestazione è contemplata nel circuito Grandi Eventi della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Il progetto nasce, inoltre, sotto il patrocinio, oltre che dalla Commissione Europea – Rappresentanza in Italia e dal Parlamento Europeo – Ufficio Italia, anche dal Cide e dall’Agenzia Nazionale Socrates, ed è stato reso possibile grazie alla fattiva collaborazione ed all’impegno di Ottavio Bruni, Presidente della Provincia di Vibo Valentia, Francesco Mario Sammarco, sindaco di Vibo Valentia, Franco Barbalace, primo cittadino di Spilinga, Domenico Laria, del comune di Ricadi, nonché dai sindaci di Parghelia e Tropea, rispettivamente Vincenzo Calzona ed il dottor Antonio Euticchio. Tra gli appuntamenti di particolare importanza – a parte la conferenza di apertura che sarà imperniata sul tema “I Giovani e l’Europa: l’Evento Nazionale di ESN Italia” e che si terrà il 17 maggio presso il Centro Congressi di Ricadi – va citato il Forum ufficiale del 18 maggio sulle politiche europee legate ai programmi di mobilità studentesca sul tema “Erasmus: Futuro d’Europa” proposto dal Parlamento Europeo – Ufficio Italia, che si terrà a Vibo Valentia, presso l’Hotel 501. Al Forum saranno invitati a partecipare i maggiori esponenti istituzionali ed accademici in ambito comunitario, nazionale e regionale. Sono previsti nel programma delle attività anche tre incontri con le scuole medie e superiori del vibonese, in collaborazione con il Parlamento Europeo e lo “Europe Direct” della Commissione Europea in Calabria, che si terranno contemporaneamente a Vibo Valentia, Ricadi e Tropea. L’Erasmus 2007 terminerà con una festa finale in diretta radiofonica presso il la piazzetta lungomare della cittadina tirrenica, ai piedi dell’incantevole chiesetta di Santa Maria dell’Isola, dove è prevista la partecipazione di circa 3.000 giovani provenienti da tutte le università della Regione Calabria e del territorio. La festa finale rientra nell’azione di contaminazione del territorio che l’organizzazione di un simile evento intende promuovere in un’ottica di sviluppo della cultura della cittadinanza europea tra i giovani.

Condividi l'articolo
Francesco Barritta
Francesco Barritta

Docente di lettere nella scuola secondaria, collaboratore storico della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista iscritto all’albo professionale dell’Ordine dei giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti.