Escavatore danneggiato da un incendio

Carabinieri sono immediatamente intervenuti sul luogo

Il sindaco Brosio condanna fortemente questo vile atto

L'escavatore danneggiato da un incendio - foto Barritta
L'escavatore danneggiato da un incendio - foto Barritta
Escavatore danneggiato da un incendio. Il fatto è avvenuto la scorsa notte a Parghelia, attorno alle 22. Il mezzo cingolato è praticamente inutilizzabile. L’abitacolo è andato distrutto, gli interni sono stati completamente carbonizzati dalle fiamme, che hanno inoltre invaso il vano motore. La ditta Restuccia stava utilizzando il mezzo da lavoro lungo la strada statale 522 (ex strada provinciale 16), a circa duecento metri dalla stazione di rifornimento Esso e dalla prospiciente uscita che porta verso i comuni limitrofi di Daffinà e Zaccanopoli.
L’escavatore era utilizzato da qualche giorno per la pulizia del fango che ha invaso gli argini, sottostanti alla statale, del torrente Pigna, straripato durante l’esondazione della settimana scorsa.
Indagano, intanto, coordinati dal Tenente Francesco Di Pinto, i militari della vicina stazione dei Carabinieri di Tropea, che sono immediatamente intervenuti sul luogo la scorsa notte ed hanno allertato il primo cittadino di Parghelia Maria Luisa Brosio.
Non è esclusa l’ipotesi che l’atto incendiario sia di natura dolosa, e quindi finalizzato ad intimidire i proprietari della ditta.
«Tutta l’Amministrazione comunale di Parghelia – afferma il sindaco Brosio – condanna fortemente questo vile atto, opera di vigliacchi, che oltre ad aver danneggiato la ditta Restuccia, alla quale va la nostra solidarietà, ha causato dei gravi disagi a tutta la popolazione, perché l’escavatore si è dovuto fermare». Lo stato di allerta rimarrà immutato, infatti, fin tanto che tutto il letto del torrente Pinga non verrà ripulito dal fango e dalle tonnellate di detriti venuti giù a causa dell’esondazione. «Spero che da domani – aggiunge comunque la Brosio – la ditta sia in grado di mandare in zona un altro mezzo».

Condividi l'articolo
Francesco Barritta
Francesco Barritta

Docente di lettere nella scuola secondaria, collaboratore storico della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista iscritto all’albo professionale dell’Ordine dei giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti.