Festival del Cinema di Tropea

Edizione 2013

Associazione culturale “Cine Film Calabria”

il logo della manifestazione
il logo della manifestazione

Tutto pronto per lo svolgimento dell’edizione 2013 del Festival del Cinema di Tropea, la kermesse cinematografica giunta al secondo anno dopo aver riscosso un notevole successo nel 2012 e collegata quest’anno a un concorso nazionale per cortometraggi, conclusosi con la selezione di 10 finalisti. L’evento, organizzato dall’associazione culturale “Cine Film Calabria”, si svolgerà da Mercoledì a Sabato 20 Luglio in una cornice eccezionale, il Centro storico di Tropea in Largo Galluppi. Il programma prevede un’inizio intrigante, con la presentazione del festival e della giuria del concorso per cortometraggi, bandito nel corso di quest’inverno, che sarà presieduta dall’affermatissimo attore calabrese Antonio Tallura. Oltre all’anteprima, il cartellone presenta un’iniziativa originale nell’ambito di un festival. Infatti Tropea avrà l’onore di essere fautrice di un cine-gemellaggio con gli abitanti della cittadina toscana di Buonconvento, in provincia di Siena, i quali si sono resi protagonisti di un film dal titolo “Giallo Toscano”, ambientato interamente nel loro paese e prodotto da un’associazione del luogo, l’Accademia dei Risorti. Vi saranno momenti di intensa amicizia e fratellanza tra i due popoli, anche attraverso le rappresentanze istituzionali.
Il 18 Luglio sarà la volta dei cortometraggi in concorso, con la proiezione dei seguenti film: Ci vuole un fisico, Emilio, Bibliothéque, Il sindaco, Walter Ego, Pollicino, Ce l’hai un minuto?. Il pubblico avrà modo di visionare integralmente le opere finaliste, così come i componenti della giuria, scelti tra diverse personalità del luogo, chiamati a dare un giudizio ad ogni opera e a premiare le eccellenze a cui verranno conferiti i premi di miglior attore o attrice, miglior cortometraggio e migliore regia. A chiudere la serata di Giovedì sarà la proiezione di un’opera mitologica dal titolo “Kyriakos”, regia di Giovanni Sole, docente di Storia delle tradizioni popolari e Antropologia culturale all’Università della Calabria.
Il 19 Luglio sarà la volta di altri tre corti in concorso che verranno proiettati: La ricotta e il caffè, Paper memories e No Signal. A chiudere la serata sarà la proiezione del film “Tienimi stretto”, opera girata interamente in Calabria con la partecipazione di attori di rilievo. Tutto ciò sarà il preludio alla serata di gala del festival che prevede la premiazione dei vincitori del concorso per cortometraggi, ma anche la presenza e la consegna di riconoscimenti agli ospiti speciali, esibizioni musicali e tanto altro. Il red carpet sarà animato soprattutto dall’esibizione coreografica ad opera dei professionisti della scuola Let’s dance di Vibo Valentia, Agelica Pelaggi e Nicola Lopreiato.
Ad allietare ed impreziosire la serata saranno anche le esibizioni canore della talentuosissima Mariangela Cichello, ma anche una sfilata di moda dal titolo “Fashion Carpet” con vestiti che richiamano la storia del cinema e i suoi protagonisti. I pregiati capi sono stati creati dall’Accademia della Moda (Filiale di Cosenza).
Poi sarà la volta dei principali rappresentanti del cinema ai quali verranno consegnati alcuni riconoscimenti tra cui il premio miglior attore caratterista a Marcello Arnone (precedente edizione a Maurizio Comito).
Inoltre, sarà consegnato un premio anche alla coppia di successo di artisti calabresi, Giacomo Battaglia e Gigi Miseferi, protagonisti tra l’altro del film “Quel che resta”, avvincente opera che mette in luce la tragedia del terremoto del 1908. E’ prevista inoltre una menzione speciale per il film “Ricorda, Rifletti e…. ama”, cortometraggio didattico realizzato dagli alunni dell’Istituto Comprensivo “Monteleone Pascoli” di Taurianova. Chiuderanno la serata la premiazione dei vincitori del concorso per cortometraggi e la proiezione fuori concorso del recentissimo cortometraggio di Enzo Carone, dal titolo “La mafia non esiste”. Le proiezioni nelle diverse serate avranno inizio alle ore 21.00.

Condividi l'articolo
Salvatore Libertino
Salvatore Libertino

Fotoreporter, editore e proprietario della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista pubblicista iscritto all’albo professionale dell’Ordine dei giornalisti della Calabria nell’elenco pubblicisti.