Dopo la pausa “Tropea Blues Festival” ritorna per entusiasmare il pubblico

Il programma delle 6 serate

Cristian Saturno, saluta la ripresa della kermesse musicale più attesa dell’anno nella città di Tropea

Arriva il “secondo tempo” del TROPEA BLUES FESTIVAL” dopo una settimana di pausa. . Sono queste le parole con cui il presidente dell’associazione TROPEABLUES e patron dell’omonimo festival, Cristian Saturno, saluta la ripresa della kermesse musicale più attesa dell’anno nella città di Tropea. Altri 8 concerti, intervallati da due serate dedicate alle buskers band, riempiranno le piazze del centro storico. Band italiane e straniere, già da giovedì sera, trasformeranno ancora una volta la città in una piccola New Orleans mediterranea, nel segno e in onore del decimo anniversario del festival. Ripartita la macchina organizzativa della manifestazione, giovedì sera saranno tre le buskers band che si esibiranno per le strade e le piazzette del centro, mentre, come di consueto, saranno concentrati venerdì e sabato i concerti dedicati agli artisti rientranti nella TOP TEN del festival. Sempre nello spirito che da dieci lunghi anni anima i membri dell’associazione, volto ad una promozione della perla del Tirreno che si muova anche al di là dei mesi estivi, la decima edizione del TROPEA BLUES FESTIVAL è riuscita, con grandi sacrifici, ad allargare la programmazione dei concerti anche al mese di ottobre. . Il TROPEA BLUES FESTIVAL si snoderà quindi nelle serate del 2, 3 e 4 ottobre (giovedì, venerdì e sabato) e del 9, 10 e 11 ottobre (giovedì, venerdì e sabato). Sabato 11 ottobre, infine, il concerto finale che segnerà la conclusione del festival, con un concerto eccezionale ed un’artista che riuscirà a coinvolgere tutto il pubblico. Con una band di oltre dieci elementi, piazza Vittorio Veneto avrà l’occasione di ascoltare l’artista Juwana Jenkins accompagnata dalla “Downtown big band”. Di seguito i dettagli delle partecipazione delle ultime due settimane.

Giovedì 2 ottobre

BUSKERS BAND PER LE VIE E LE PIAZZETTE DEL CENTRO STORICO

Venerdì 3 ottobre alle ore 21:30 Piazza Ercole

SESTO concerto TOP TEN “DEMIAN BAND”
bio: Trio Rock/Blues che riesce a regalare al pubblico le più potenti esibizioni ‘live on a stage’ . La band è composta da Demian Dominguez, Daniel Rosemberg e Martin Bejarano. All’inizio del 2012 iniziano ad addentrarsi insieme in quella che si più considerare ‘l’essenza della musica’, ribadendo che le radici del Blues non si trovano solo nel sud degli Stati Uniti d’America, ma anche nel continente africano. Le influenze dei tamburi, di Didley Bo, dei Delta Blues e dei Raw Rock hanno dato ai Demian Band un suono unico che si amplifica enormemente durante gli spettacoli dal vivo, dove le uniche cose che contano davvero sono l’energia del pubblico in risposta a una musica che arriva direttamente dal cuore. Al momento Demian Band è in tour per tutto il 2014. E’ possibile partecipare ai loro spettacoli dal vivo in USA e in Europa.

alle ore 23:00 Piazza Vittorio Veneto
SETTIMO concerto TOP TEN “ARIANNA ANTINORI & THE TURTLE BLUES”, in occasione dell’anniversario della morte di Janis Joplin
bio: Nata a Roma trent’anni fa, vive ormai da molti anni a Vicenza. Dopo qualche
iniziale esperienza in piccoli gruppi locali alla fine degli anni Novanta inizia un lungo
percorso che la vedrà collaborare con molti artisti della scena rock-blues italiana e
internazionale. Nel 2010 arriva la vera svolta della sua carriera, un contest internazionale indetto via web dalla famiglia di Janis Joplin (il fratello Michael e la sorella Laura) in occasione del trentennale della sua scomparsa. Per partecipare, bastava inviare una propria versione
del famoso brano Mercedes Benz. Arianna incide una versione a cappella del brano1 e il
risultato è dirompente: la sua versione vince il concorso superando centinaia e centinaia
di proposte arrivate da ogni continente. Nel 2010 arrivano riscontri più che positivi anche dai Big Brother and the Holding Company, la storica band di Janis Joplin con la quale entra in contatto e questa collaborazione continua tuttora. Attualmente i suoi progetti prevedono diverse formazioni live ma questa volta la vedremo e la sentiremo con la formazione “Arianna Antinori & The Turtle Blues”.
Alessandro Lupatin – batteria
Andrea Bevilacqua – basso
Davide Repele – chitarra
Joe De Roit – chitarra
Arianna Antinori – voce

Sabato 4 ottobre alle ore 21:30 Piazza Ercole
OTTAVO concerto TOP TEN “WILL TANG AND THE BLACKSTONE CONSPIRACY”
bio: Trio blues britannico contemporaneo con un sound considerato una fusione di blues, rock, rock-psichedelico, funk e jazz, e gli spettacoli sono tipicamente caratterizzati da estese improvvisazioni musicali su scanalature ritmiche e modelli trasversali, ai confini tra i vari generi. Sono stati influenzati da gruppi come Led Zeppelin, Cream, Jimi Hendrix, Funkadelic e dai grandi del blues come Freddie King, Muddy Waters e Howling Wolf. Will Tang è stato paragonato a diversi artisti come Robert Plant, Ryan Adams e Jack White. Attingendo le sue fondazioni radici musicali, Will si concentra fortemente sul suono, il silenzio, la dinamica, l’espressione e improvvisazione. Will ha goduto di una diversificata carriera internazionale come musicista nel Regno Unito, in Europa e in Asia. Martin Davies è diventato un musicista professionista all’età di 16 anni andando in tour con diversi artisti tra cui Stevie Williams, The Urban Jazz Guerriglieri, Gary Boyle (Isotopi) Rod Mason, John Ellis, John Thorne, Steve Oaks, Gavin Barras, Simon Peats, Larry Van Kreidt, Omar Puente, Snake Davis. Patrick Murdoch, nato a Liverpool e cresciuto a Hong Kong, si è ora stabilito a Londra. Chitarrista, compositore ed esecutore straordinario che ha suonato in tutto il mondo con grandi nomi come Chrissie Hynde (The Pretenders), Mick Hucknall (Simply Red) nonché il leggendario Michael Jackson.
Will Tang – voce
Martin Davie – batteria
Patrick Murdoch – chitarra

Alle ore 23:00 Piazza Vittorio Veneto
NONO concerto TOP TEN “MARY MCBRIDE”
bio: Mary McBride e la sua band hanno pubblicato quattro album – ‘Everything Seemed Alright’, ‘By Any Other Name’, ‘Every Day Is a Holiday’, e ‘The Way Home’. Con migliaia di spettacoli dal vivo e collaborazioni importanti come con Blondie, Chubby Checker, Cyndi Lauper, Jerry Lee Lewis, Joe Cocker, John Prine, Koko Taylor, LL Cool J, Lou Reed, Marcia Ball, Maria Muldaur, Natalie Merchant, Patti Smith, Mavis Staples, Philip Glass, Sugarhill Gang, B52, Indigo Girls, e Ziggy Marley, Mary è stata ‘inviata culturale’ e si è esibita in più di diciassette paesi.
Mary ha ricevuto significativi riconoscimenti per la sua interpretazione di ‘No One’s Gonna Love You like Me’, la colonna sonora del film premio Oscar ‘Brokeback Mountain’, diretto da Ang Lee, cantata anche da Elton John nel concerto per il 35° anniversario del ‘Goodbye Yellow Brick Road”.

Giovedì 9 ottobre
BUSKERS BAND PER LE VIE E LE PIAZZETTE DEL CENTRO STORICO

Venerdì 10 ottobre alle ore 21:30 Piazza Ercole
“RED LIGHT”
bio: La “Red light” si forma nel 2010 dall’unione di quattro musicisti che in diversi formazioni, insieme o separatamente, avevano già calcato per anni i palchi del blues siciliano, italiano ed europeo. Il progetto che li unisce mira alle radici del blues e al tempo stesso a non trascurarne i frutti, primo fra tutti il rock and roll. Se la velocità e la carica talora crescono, i suoni, le cadenze, l’approccio in generale rimangono profondamente blues, fedeli alla musica dei padri che i quattro mantengono come riferimento imprescindibile. Nella musica dei red light al suono di chicago si affianca prepotentemente quello di memphis, con spazio anche per la finezza swingante della west coast. Girano mediamente al regime di 130 concerti ogni anno, macinano chilometri ricevendo il plauso di pubblico e critica specializzata incollandoli alla poltrona o facendoli saltare sino allo sfinimento.
Saverio Mazzara – armonica e voce
Francesco Guzzardi – chitarra
Giuseppe Minolfo – basso
Michele Virga – batteria

Alle ore 23:00 Piazza Vittorio Veneto
DECIMO concerto TOP TEN “DELTA MOON”
bio: Tom Gray e il suo partner Mark Johnson continuano ancora a dimostrare il perchè sono probabilmente il miglior ‘guitar tandem’ in circolazione. Con l’uscita del loro settimo album ‘Black Cat Oil’ nel 2012, i Delta Moon ampliano quel sound che ha venduto migliaia di dischi e ha permesso loro di suonare per migliaia di fan in tutto il mondo negli ultimi anni. Con uno spettacolo dal vivo secondo a nessuno, le chitarre dei Delta Moon trasportano il pubblico nel cuore pronfondo degli Stati Uniti del sud, dove il sinuoso blues del Mississippi incontra i boschi grintosi e vibranti dei monti ‘Appalachi’. La musica dei Delta Moon è una potente miscela di personalità e suoni. Un incontro casuale in un negozio di musica ad Atlanta ha visto stringere il sodalizio tra i fondatori, Tom e Mark. Tom ha cercato di vendere a Mark una chitarra ‘Dobro’ fuori dal negozio. Mark non ha acquistato la chitarra, ma i due si scambiarono i numeri di telefono e presto si ritrovarono a suonare insieme regolarmente in numerosi locali vicino ad Atlanta. Mark pensò al nome ‘Delta Moon’ dopo un pellegrinaggio alla capanna ‘Muddy Waters ‘nei pressi di Clarksdale, Mississippi.

Sabato 11 ottobre alle ore 21:30 Piazza Vittorio Veneto
GRAN FINALE
JUWANA JENKINS AND THE DOWNTOWN BIG BAND
Conosciuta per il suo marchio di fabbrica “feel good”, la sorridente e “dalleprestazioni energetiche” Juwana Jenkins di Filadelfia delizia ed eleva il pubblico con il suo inconfondibile soul e la sua voce dalle distintive influenze gospel.
Juwana è apparsa Su moltissimi palcoscenici nel mondo (Stati Uniti, Europa e Asia) suonando con un vasto assortimento di musicisti di tutto rispetto, tra cui i vincitori del “Music Academy Award” Ondrej Pivec e Roman Pokorny (2 volte vincitore del premio “Jazz Academy”), CharlieSlavik, Jan Korinek, Steve Walsh, Martin Lehky, Marcel Flemr, Peter Eichler Sr., Jiri Hokes, Kare Herman, Peter Berki, Jan Kares, Jakub Zito, e tanti altri. Accompagnata per l’occasione dai “Downtown Big Band” ballerete e canterete tutti, e tutti celebreremo la conclusione del decimo compleanno del Tropea Blues Festival.

Le serate Precedenti

http://www.tropeaedintorni.it/i-concerti-top-ten-matthew-lee-e-mike-sponza-e-ronnie-jones-210914.html”

http://www.tropeaedintorni.it/tropea-blues-festival-la-serata-di-robi-zonca-200914.html

http://www.tropeaedintorni.it/elettrizzante-la-serata-del-tropea-blues-festival-con-sara-maya-azucena-accompagnata-dalla-band-siciliana-the-blue-in-blues-190914.html

http://www.tropeaedintorni.it/grandissima-attesa-per-il-concerto-extra-del-tropea-blues-festival-170914.html

http://www.tropeaedintorni.it/tropea-11-settembre-serata-inaugurale-della-decima-edizione-del-blues-festival-120914.html

Condividi l'articolo
Salvatore Libertino
Salvatore Libertino
Fotoreporter, editore e proprietario della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista pubblicista iscritto all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria nell'elenco pubblicisti.