Il Comune di Tropea ha pubblicato i bilanci

L’obbligo di trasparenza richiesto dalla deputata M5s Dalila Nesci

“Scriveremo a tutti i comuni calabresi, chiedendo il rispetto delle norme sulla pubblicità dei conti”

Dalila Nesci Cittadina 5 stelle - Commissione di Vigilanza Rai – foto Libertino
Dalila Nesci Cittadina 5 stelle – Commissione di Vigilanza Rai – foto Libertino
«Finalmente il Comune di Tropea ha pubblicato i bilanci sul sito istituzionale, nella sezione dedicata alla trasparenza.
Il Movimento 5 stelle è stato a riguardo determinante». Lo dichiara la deputata M5s Dalila Nesci, che spiega: «In via ufficiale, il Comune mi ha appena comunicato d’aver pubblicato il bilancio di previsione e i consuntivi a decorrere dall’anno 2013, mentre è in fase di pubblicazione il rendiconto per l’anno 2015 e il bilancio preventivo per il triennio 2016-2018». «Al municipio – racconta la parlamentare 5 stelle, originaria di Tropea (VV) – avevo formalmente contestato che sul proprio sito non figurava alcun bilancio, nonostante l’obbligo di trasparenza previsto dall’articolo 2 del decreto del presidente del Consiglio dei ministri del 22 settembre 2014, che all’articolo 5 rinvia allo schema specifico da seguire per la pubblicità dei bilanci». «Avevo inoltre scritto – conclude – che in caso di inerzia degli uffici avrei investito gli organi di controllo, il che non è stato necessario. La trasparenza assoluta nella gestione dell’amministrazione pubblica è la base per ricuperare la fiducia che i cittadini hanno perduto nelle istituzioni di governo, a causa dello scadimento della politica e della privatizzazione dei partiti. Dopo questa vicenda di Tropea, scriveremo a tutti i comuni calabresi, chiedendo il rispetto delle norme sulla pubblicità dei conti».

Condividi l'articolo
Salvatore Libertino
Salvatore Libertino

Fotoreporter, editore e proprietario della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista pubblicista iscritto all’albo professionale dell’Ordine dei giornalisti della Calabria nell’elenco pubblicisti.