Franco e Gemma Fazzari ricordano il Maestro di cappella Vincenzo

Interessante recupero dei canti dedicati alla Madonna

Il 29 novembre l’inizio della Novena dedicata all’Immacolata presso il Santuario di Paola in Tropea

Il Maestro di Cappella Vincenzo Fazzari foto Libertino
Il Maestro di Cappella Vincenzo Fazzari – foto Libertino

Dobbiamo ringraziare il figlio Francesco e la nipote soprano Gemma di aver portato alla luce i numerosi quaderni di musica scritti da Vincenzo Fazzari, maestro di cappella della Cattedrale relativi ai canti delle novene della Madonna di Romania e dell’Immacolata che eseguiva suonando l’organo e dirigendo i vari cori.
Negli anni 50 una delle novene più seguite a Tropea era senza dubbio quella dell’Immacolata che si teneva nella Chiesa di San Demetrio. Poi quando il parroco Don Armando Granelli fu trasferito nella Cattedrale si perse l’abitudine della novena pur rimanendo l’affetto per i canti dedicati alla Madonna Immacolata.
Tanto tempo è passato ed il ricordo rimane al punto che un gruppo di nostalgici tra i quali il figlio del maestro: Franco e la nipote Gemma hanno pensato di riproporre alcuni canti di allora alla novena dell’Immacolata nella Chiesa di San Francesco di Paola.
Le prove procedono a ritmo serrato e riteniamo che sarà un momento molto ricco di emozioni seguire la novena dell’Immacolata con l’aggiunta di canti che certamente sono rimasti nei cuori dei tropeani.
L’appuntamento è quindi alla fine di novembre quando avrà inizio la novena dell’Immacolata nella Chiesa di San Francesco di Paola.
Ringraziamo il Maestro Enzo Cotroneo ed i musicisti Mario Muscia con la figlia che sosterranno questa bellissima iniziativa.

Condividi l'articolo