Fuoco, fumo e tanta paura a Tropea

Andata distrutta la casa di Maddalena Lorenzo

I vigili hanno salvato dalle fiamme tante persone

L'incendio, divampato verso le 15,30 per cause ancora da accertare - foto Libertino
L'incendio, divampato verso le 15,30 per cause ancora da accertare - foto Libertino
Tanta paura, oggi pomeriggio, per l’incendio che ha distrutto un appartamento a Tropea. Per fortuna in casa non abitava nessuno, anche se il palazzo conta molti appartamenti su ben sei piani. Attorno alle 15, il fuoco ha iniziato a propagarsi all’interno dell’abitazione, di proprietà della signora Maddalena Lorenzo Cariddi.
Dopo poche decine di minuti, il fuoco aveva ormai invaso l’appartamento e alcuni parenti della signora, accorsi per tentare di fermare le fiamme, sono rimasti intrappolati dalle fiamme e in preda delle pericolose esalazioni. C’è voluto del tempo perchè da Vibo Marina arrivassero i Vigili del Fuoco, che sono riusciri a trarre in salvo coloro i quali erano rimasti intrappolati dal fuoco.
Sul posto sono intervenuti i Carabinieri agli ordini del tenente Francesco Di Pinto, la Polizia Municipale del comandante Francesco Marciano e i volontari del gruppo comunale di Protezione Civile, coordinati da Antonio Piserà.
Non ci sono state vittime, ma si è reso necessario un andirivieni di ambulanze per soccorrere gli inquilini del palazzo
Non si conoscono le origini delle fiamme, anche se, l’ipotesi più plausibile fa pensare ad un cortocircuito di un elettrodomestico nei pressi dei tendaggi di una finestra.
La palazzina in viale "Tondo" di Tropea - Foto Libertino
La palazzina in viale "Tondo" di Tropea - Foto Libertino

La palazzina in viale "Tondo" di Tropea - Foto Libertino
La palazzina in viale "Tondo" di Tropea - Foto Libertino
Condividi l'articolo